[ioiolh4copiacopiacopiacjh3.png]

ATTENZIONE!!

Tutto quello che trovate scritto sul blog é il frutto dei miei circa 10 anni di studi riguardo l`ufologia.Quindi é una TEORIA come lo sono tante altre, io non sono un esprto, ne tantomeno un mago! Sono solo una semplice persona che appassionata di ufologia ha voluto scrivere la sua.




martedì 22 gennaio 2008

Come sopravvivere al cataclisma che si presenterá nel 2012

ATTENZIONE

Questo articolo é una teoria, é stato scritto basandosi su informazioni relative all`anno 2012. Ma non sappiamo se questa cosa realmete accadrá quindi leggete con serenitá senza dare troppo peso!
E sopratutto informatevi ingiro su altri siti confrontate le varie teorie.


Aggiungo delle news che si collegano al 2012.
Andate a vedervi questi siti:

1 "NIBIRU" SI AVVICINA

2 QUANDO GLI DEI ERANO TRA NOI

3 ..QUALCOSA ACCADRA' SULLA TERRA

4 IL RITORNO DEI "MESSAGGERI CELESTI"

5 IL PIANETA X

6 BILL GATES, ROCKEFELLER sanno qualcosa che noi non sappiamo

7 Messaggio urgente Giorgio Bongiovanni dal cielo alla terra










I potenti del mondo sanno dell`arrivo del Pianeta X.


2012 l`anno in cui qualcosa di sconvolgente si abbatterá sulla terra i Maya ne parlavano giá ai loro tempi compresi altri popoli del passato.
Di sicuro le profezie astronomiche dei maya si sono rivelate finora estremamente accurate ad esempio l`eclissi solare del 19 agosto del 1999 é stata prevista 5000 anni prima con soli 33 secondi di errore, ma ce di piú le stesse profezie si trovano negli antichi testi sacri di popoli lontani e civiltá che non hano mai avuto contatto diretti co i Maya. Come é possibile allora che profezie diverse concordino su alcuni importanti eventi per l`umanitá

Oggi gli scienziati sono sicuri nell`affermare che nel passato la terra ha subito piú volte l`inversione dei poli magnetici e che questa avrebbe provocato l`estinzione dei dinosauri, la cosa certa é che questo cambio di poli accadrá di nuovo in futuro!
Forse accadrá proprio nel 2012?

Altro punto dolente sta nei messaggi ricevuti dai contattisti dove si fa riferimento a un ritorno del cristo con successiva catastrofe naturale, presempio nei messaggi ricevuti da Giorgio Bongiovanni viene citata molto spesso la parola "nuova era" che sembra essere alle porte, proprio ora ho letto uno degli ultimi messaggi e dice:


2008 Fratelli cosmici comunicano:



ANNO DOMINI 2008!

LA FOLLIA DEI POTENTI DELLA TERRA GALOPPA COME UN SOMARO MATTO.
LORO, CONVINTI DALLE LORO STESSE MENZOGNE, CREDONO DI VINCERE E INVECE STANNO PERDENDO.CADONO INESORABILMENTE VERSO IL BARATRO DELL’AUTODISTRUZIONE, AFFONDANO CON I LORO STESSI SOLDI, MILIARDI DI CARTA STRACCIA CHE LE VOSTRE BANCHE MONDIALI NASCONDONO, MA PRESTO TUTTI I CITTADINI DEL MONDO SE NE RENDERANNO CONTO; IN FORZA A QUANTO È STATO DETTO: “La veritá puó essere ostacolata, ma mai fermata”.
PURTROPPO I POTENTI DEL PIANETA TERRA NON AFFONDERANNO SOLO CON I LORO STESSI FIGLI. MOLTISSIMI FIGLI INNOCENTI SARANNO COINVOLTI DALL’OLOCAUSTO PLANETARIO GENERATO DALLA FOLLIA UMANA E SPIRITUALE DI POCHE CENTINAIA DI PERSONE CHE POSSIEDONO TUTTE LE RICCHEZZE DEL PIANETA.
VI ABBIAMO GIÀ SPIEGATO CHE PRESIDENTI, LEADERS POLITICI ELETTI DEMOCRATICAMENTE O AUTORITARIAMENTE NON POSSONO FARE QUASI NULLA PER MIGLIORARE LA SITUAZIONE IPERCAOTICA NELLA QUALE SI È PROIETTATA LA SOCIETÀ UMANA.
IL POTERE È NELLE MANI DI COLORO CHE CONTROLLANO L’ECONOMIA MONDIALE.
SOLAMENTE UNA GRANDE RIVOLUZIONE CULTURALE E SPIRITUALE DEI CITTADINI DI TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO POTREBBE INDICARE A NOI UNA VIA E UN MODO PER INTERVENIRE E SALVARE L’UMANITÀ DALLE FUTURE E PROSSIME GUERRE, ANCHE NUCLEARI, DALLE INEVITABILI CATASTROFI NATURALI, DA UNA SICURA ESTINZIONE.
ABBIAMO BISOGNO DI UN SEGNO DA PARTE VOSTRA. L’UNIONE DI TUTTI VOI ABITANTI DELLA TERRA, E ALLORA LA NOSTRA FORZA E POTENZA ANNIENTEREBBE L’ARROGANZA, L’ODIO E LA SETE DI DOMINIO DEI POTENTI VERSO DI VOI.
NESSUN ESERCITO POTREBBE FERMARCI. NEL CASO CONTRARIO, COME VI ABBIAMO GIÀ DETTO, POSSIAMO SOLO SALVARE IL SALVABILE, CIOÈ I GIUSTI, I BUONI, I BEATI E TUTTI COLORO CHE AMANO LA VITA E LASCIARE IL RESTO DEL VOSTRO DESTINO E DEL DESTINO DI TUTTI A COLUI CHE DISSE: “Non vi lascerò orfani, ritornerò in mezzo a voi …”, “…ed allora vedrete il Figliuol dell’Uomo ritornare con gran potenza e gloria sulle nuvole del cielo”. (GIOVANNI 14-18)
ANNO 2008!
L’INIZIO DELLA FINE DI UNA GENERAZIONE CHE LASCERÀ POSTO AD UN NUOVO CIELO ED UNA NUOVA TERRA.
ANNO 2008!
ANCORA UN TEMPO E LA CELESTE GERUSALEMME SCENDERÀ DAL CIELO CON A BORDO GLI ANGELI E IL MESSIA GESÙ-CRISTO.
ANNO 2008!
SIETE ENTRATI NEL CAPITOLO DELL’APOCALISSE (8-13) DOVE GIOVANNI VEDE E DICE: “… E guardai e udii un’aquila che volava in mezzo al cielo … perciò essa diceva con gran voce: Guai! Guai! Guai a quelli che abitano sulla terra a cagione degli altri suoni di tromba dei tre angeli che debbono ancora suonare …”
L’AQUILA DEI TRE GUAI CHE ANNUNCIA I TRE FLAGELLI FINALI CHE SARANNO PEGGIORI DEI PRIMI QUATTRO PER QUANTI ABITANO SULLA TERRA, MA SOPRATTUTTO PER GLI ASSASSINI DELLA VITA. PER GLI EMPI.
ANNO 2008!
SINO A GIUNGERE ALL’ANNO 2012! POI SAPREMO E SAPRETE!
NESSUNO CONOSCE IL GIORNO E L’ORA, NEMMENO IL FIGLIO, MA SOLO IL PADRE ADONAY.
ED ALLORA SIATENE CERTI!
LA GIUSTIZIA, LA PACE E L’AMORE SARANNO RISTABILITI SULLA TERRA.
SIATENE CERTI!
PACE!


Altro punto dolente sta nelle memorie aliene scovate da Corrado Malanga durante le sue ipnosi regressive agli abdotti che rivelano quest`anno come l`inizio della fine!

Insomma tutto sembra coincidere con il 2012

Poi quel messaggio arrivato alla redazione del sito Projekt Camelot dove un politico pentito norvegese avverte della costruzione di diversi bouker dove per copertura fanno credere all`immagazzinazione di sementi mentre lo scopo principale é quello di proteggere 2000.000 circa di persone da quello che succederá nel 2012..


QUEL "TERZO SEGRETO"
Un segreto impastato d'Apocalisse. Un terribile castigo per l'umanità nella seconda metà del XX secolo, con lo scatenarsi di una grande guerra, la morte di milioni e milioni di uomini nel giro di poche ore, una grande divisione all'interno della Chiesa. E' questo, in sintesi, il contenuto del cosiddetto "terzo segreto" di Fatima.
In realtà è la terza parte di un segreto che i veggenti ricevettero il 13 luglio 1917 nella terza apparizione. La prima parte riguardò la visione dell'inferno, la seconda le persecuzioni scatenate dalla Russia che si sarebbe però convertita se il papa l'avesse consacrata alla Madonna. Queste due parti sono state rivelate; ma non la terza che, tuttavia, fu messa per iscritto dalla veggente superstite, Lucia, nel 1943, e ora rimane inedita e custodita negli archivi vaticani. Doveva essere rivelata dopo il 1960, ma Giovanni XXIII, dopo aver letto il testo, decise di non pubblicarlo. E così hanno fatto i suoi successori. Del segreto però fu redatta una "relazione diplomatica" e inviata, a titolo informativo, alle autorità di Washington, di Londra e di Mosca negli anni '60 perché la Santa Sede la riteneva necessaria, anzi indispensabile, alla convenzione riguardante la cessazione degli esperimenti nucleari. Il suo contenuto fu conosciuto attraverso un'indiscrezione e sostanzialmente confermato da Giovanni Paolo II in una conversazione informale con un gruppo di persone a Fulda, in Germania, durante la visita del novembre 1980. La Madonna avrebbe detto a Lucia: "Un grande castigo cadrà sul genere umano, non oggi, né domani, ma nella seconda metà del secolo XX": conversione, preghiera e penitenza sono infatti al centro dell'intero messaggio di Fatima. In questa parte del segreto si parla di "grandi prove per la Chiesa, di cardinali che si opporranno a cardinali, di vescovi a vescovi". "Satana marcerà in mezzo alle loro file e a Roma vi saranno grandi cambiamenti. La Chiesa sarà offuscata". Vi si afferma inoltre che "una grande guerra si scatenerà nella seconda metà del XX secolo" e che "fuoco e fumo cadranno dal cielo, le acque degli oceani diverranno vapori e la schiuma si innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e milioni di uomini periranno di ora in ora, e coloro che resteranno in vita invidieranno i morti. Da qualunque parte si volgerà lo sguardo, sarà angoscia, miseria, rovine in tutti i Paesi".
Giovanni Paolo II spiegò a Fulda che "per il suo contenuto impressionante e per non animare la forza mondiale del comunismo a certe ingerenze", i suoi predecessori preferirono la "relazione diplomatica". "Inoltre -aggiunse - dovrebbe bastare ad ogni cristiano di sapere quanto segue: quando si legge che oceani inonderanno interi continenti, che gli uomini verranno tolti dalla vita repentinamente da un minuto all'altro, e ciò a milioni, [ ... ], se si sa questo, non occorre davvero pretendere la pubblicazione di questo segreto [ ... ]. Molti vogliono sapere solo per curiosità e sensazione: ma essi dimenticano che il "sapere" porta con sé anche la responsabilità. Questo è pericoloso quando, in pari tempo, non si vuole far nulla, dicendo che non giova a nulla". A questo punto, il papa afferrò il Rosario e concluse: "Ecco la medicina contro questo male. Pregate, pregate, e non interrogate ulteriormente. Il resto, raccomandatelo alla Madonna!".




Le coincidenze sono troppe!!!

Forse dobbiamo realmente prepararci a tale evento??
Manca pochissimo al 2012

Il piano di sopravvivenza:




Procuratevi un mezzo come un furgoncino dove poi posizionerete al suo interno un materasso e tutti gli utensili segnati qui di seguito


E una scialuppa di salvataggio in gomma autogonfiabile piú grossa é meglio é!
E non dimenticatevi i giubbotti di salvataggio




1 Trovare un luogo sicuro sulle montagne come grotte naturali perché credo che le case verranno spazzate via dai venti e dalle forti burrasche, cercate grotte in zone rocciose a media altitudine
























2 le scorte di cibo vanno fatte solo all'ultimo momento (i cibi in scatola hanno una scadenza fino a tre anni, iniziare da adesso è inutile) e non vanno sotteratte (il peso del terreno può deformare le scatole facendo fuoriuscire il contenuto) cercate invece in nicchia naturale che potete nasconderle facilmente con un telo o delle assi). Acquistate molti legumi secchi li potete conservare in una semplice anfora per vari anni e sono una grande risorsa di proteine e vitamine. Alle bottigliette d'acqua preferite un depuratore d'acqua di quelli solari, per garantirvi sempre acqua pulita. Portate anche dei contenitori stile bacinelle e lastre di plexiglass, scavando una buca nel terreno mettete il contenitore e coprite l'ingresso del foro con il plexiglass in modo che sia esposto al sole, in tal modo potete raccogliere fino a mezzo litro d'acqua al giorno per foro sfruttando la condensa dell'umidità del terreno.

3 Fate una grande scorta di medicinali, cerotti, stringhe, ago per sutura, alcol ecc e di manuali di come curarsi con le piante in modo naturale e sopratutto di manuali di primo intervento.


4 Portate con voi attrezzi di vario tipo come martelli, chiodi, seghe ecc..






















5 Procuratevi alcuni coltelli da pesca, ciotole di plastica, ami, corde, pietre focaie e forni solari e imparate ad usarli, grande scorta di fiammiferi, accendini, coperte, sacchi a pelo, tesuto di vario tipo ecc..


6 Nel vostro equipaggiamento inserite torcie a led e radio alimentate da manovelle, delle pale-ascie russe, coltellini multiuso, pietre per affilare, insomma le cose che possono tornarti utili in più casi possibili

7 Fate tutto questo in tempo prima del 2012 e al primo segnale strano scappate al rifugio con tutta la vostra famiglia.


________________________


Fiammiferi
i fiammiferi impermeabili sono utili, ma più ingombranti di quelli normali, del tipo Zolfanelli, che si accendono strofinandoli ovunque, e potete renderle impermeabili immergendone le capocchie nella cera fusa. Per risparmiare spazio, potete tagliarli a metà. È molto più facile usare i fiammiferi per accendere il fuoco, ma non sprecateli, usateli soltanto quando con gli altri metodi non ci riuscite. Toglieteli uno alla volta dalla scatola e richiudete subito il coperchio. Non lasciate mai la scatola aperta né per terra.


Torcia a dinamo non servono le pile, per farla funzionare basta premere ripetutamente sull`apposita manovella.
Costa pochissimo ed é utilissima!
Guardate il video


Candela
senza pari per accendere un fuoco, e per far luce. Tagliatela in forma squadrata perché occupi meno spazio, o procuratevene una con tale forma. Se è di sego può servire, in caso d'emergenza, come alimento o per friggere, ma accertatevi che sia proprio di sego: quella di cera o di altro materiale non sono commestibili. Il sego non si conserva bene, soprattutto col caldo.

Pietra focaia
funziona anche se bagnata e continuerà a funzionare molto tempo dopo che avrete esaurito tutti i fiammiferi. Procuratevene una già pronta, con acciarino a denti di sega.

Lente
può accendere un fuoco, focalizzando i raggi del sole, ed è utile per cercare schegge, spine o pungiglioni.

Aghi e filo
parecchi aghi, compreso almeno uno con la cruna molto larga, che si possa infilare con filo grosso o con un tendine. Avvolgete il mazzetto di aghi con filo grosso e robusto. Aggiungete una o due spille da balia.

Ami e lenza
una serie di ami, in una scatolina o in un pacchetto, insieme con un po' di piombini spaccati. Ricordatevi che un amo piccolo può anche prendere pesci grossi, mentre un amo grosso ne pescherà soltanto, se mai, di grossi. Portate molta lenza, sarà utile anche per catturare uccelli.

Bussola
una bussola a bottone, fosforescente, ma ricordatevi che dovete saperla usare, perché alcune sono di difficile lettura. Ideale è un modello a liquido, ma controllate che non perda, che non contenga bollicine e che funzioni. L'ago tende ad arrugginirsi in fretta: controllate che sia sul perno e che si muova facilmente.

Filo per trappole
preferibilmente filo di rame: 60-90 cm basteranno. Tenetelo per trappole a cappio, ma può risolvere molti problemi.

Sega a filo
di solito è venduta con grossi anelli per maniglie, che però occupano troppo posto: toglieteli, li sostituirete con bastoni di legno quando la userete. Ungetela con grasso per evitare che si arrugginisca e che si spezzi. Una sega di questo genere può essere usata anche per tagliare alberi abbastanza grossi.

Bisturi sterile
almeno due lame di dimensioni diverse. Il manico potete fabbricarvelo di legno se e quando necessario.

Suture a farfalla
si usano per ravvicinare i lembi di una ferita.

Cerotti
di formati assortiti, preferibilmente impermeabili, per abrasioni e per tenere puliti i tagli.

Palloncino gonfiabile
è un buon recipiente per acqua, ne tiene almeno un litro.

Fischietto a pallina
per segnalazione, di plastica è molto leggero.


Pronto soccorso
I farmaci vanno in recipienti impermeabili, con un batuffolo d'ovatta per evitare che le pastiglie si muovano. Si indicano i farmaci necessari per tutti i disturbi, ma sono soltanto una guida e si consiglia comunque il parere di un medico.

Analgesici: per togliere un dolore leggero o moderato. Il fosfato di codeina è ideale per dolori auricolari, mal di denti e di testa. Dose: una pastiglia ogni sei ore, all'occorrenza, può causare costipazione come effetto collaterale, per cui sono utili anche in caso di diarrea. Sconsigliati ai bambini, agli asmatici e a chi soffre di fegato.

Calmante intestinale: contro diarrea acuta e cronica. Di solito è consigliabile l'Imodium. Dose: due capsule subito, poi una dopo ogni nuova scarica.

Antibiotici: Per infezioni in generale. La tetraciclina può essere usata anche da chi ha ipersensibilità alla penicillina. Dose: una compressa da 250 gr, quattro volte al giorno, per cinque-sette giorni. Portarne una provvista generosa. Evitare, durante la cura, latte, calcio e preparati a base di calcio e ferro, o altri farmaci contenenti idrossido di alluminio.

Antistaminici: per allergie, punture d'insetti (può anche servire in caso di reazione negativa a un farmaco). Si può usare il Piriton o il Benadryl. Il primo provoca sonnolenza, per cui, in caso di necessità si può utilizzare anche come sonnifero leggero. Non superare le dosi indicate e non bere alcolici.

Compresse potabilizzanti: da usare quando l'acqua è sospetta e non potete bollirla. Seguire le istruzioni d'uso.

Pastiglie antimalariche: essenziali nelle zone malariche. Esistono tipi che richiedono l'assunzione di una sola pastiglia al mese.

Permanganato di potassio: Parecchi impieghi. Sciogliere in acqua e mescolare. La soluzione rosa la sterilizza, rosa più scuro serve da antisettico e rossa nel trattamento di micosi, come per esempio il piede d'atleta.

___________________________________

Esistono particolari cibi a lunga conservazione (nel campo militare si chiamano M.R.E., Meals Ready to Eat) e sono dei prodotti appositamente preparati che hanno una durata, media di conservazione, di circa 5 - 7 anni. Questi prodotti non sono facilmente reperibili in Italia ma si possono trovare in quei negozi che trattano materiale militare o da campeggio (indicativamente una razione costa sui 10/12 euro) e sono, decisamente, migliori delle cosiddette razioni "K" italiane (se avete fatto il militare molto probabilmente vi ricorderete a cosa mi riferisco), nel settore civile, in particolar modo nel mercato Americano, sono state anche ideate particolari confezioni che dovrebbero permettere la conservazione sino a vent'anni (per chi volesse comprare in rete usi un motore di ricerca con la parola chiave "emergency food", oppure "dehydrated foods" oppure "emergency preparedness")

Trovate qualcosa a questo link QUA


Queste sono le cose che mi sono venute in mente se avete altre idee scrivetele...

Se ci prepariamo per tempo abbiamo piú possibilitá di sopravvivere.


Alcune immagini tratte dal documentario Vojager dove il futurologo Gordon Mikael Skalyon basandosi su scenari apocalittici ha realizzato una possibile mappa nuova del mondo, i continenti non avrebbero piú gli stessi contorni di oggi, nuove isole emergerebbero dagli oceani, mentre intere zone verrebbero cancellate. Quasi tutta l`europa verrebbe coperta dalle acque, in Italia rimarrebbero solo alcune zone alpine e appenniniche, la Sardegna e la Corsica invece formerebbero un unica grande isola del mediterraneo. Il continente africano potrebbe essere diviso in 3 parti, mentre dovrebbe emergere una vasta area dell`oceano atlantico la leggendaria Atlantide. La costa a Ovest del Nord America verrebbe completamente sommersa, il Sud America cambierebbe vistosamente i suoi contorni, i Asia Cina, Jappone e Sudest asiatico sparirebbero del tutto. Le attuali coste dell`australia risulterebbero innondate.

Guardate le immagini:






L'Italia subirà parecchi colpi durante il prossimo slittamento polare, che sarà più traumatico rispetto alle decine di cicli di slittamenti polari avvenuti nel passato. L'Italia infatti è situata sopra o in prossimità di molte faglie sismiche, e sul suo territorio vi sono grandi vulcani che sicuramente esploderanno con estrema violenza durante il prossimo slittamento polare. E'una stretta penisola circondata da un mare che si agiterà paurosamente, e ripetutamente, durante lo spostamento. Quindi, a meno che uno non si trovi sulle montagne della parte continentale, le probabilità di sopravvivenza sono quasi nulle e più una questione di fortuna che frutto di una vera pianificazione. Bisogna attendersi infatti che le acque del mar Mediterraneo inondino l'intera penisola da entrambi i lati, che la pioggia di cenere incandescente arrivi a cadere anche a centinaia di miglia di distanza dai grandi vulcani e che si formino nuovi vulcani in zone non considerate vulcaniche. Ma anche nel Nord dell'Italia, occorre spostarsi all'interno per almeno 100 miglia o più (circa 160 km) di distanza dalle coste e ben oltre 200 piedi (70 metri) d'altezza, per evitare le ondate di marea (tsunami) che travolgeranno le coste risalendo lungo le vallate e arrampicandosi anche sulle colline. L'Italia è un paese destinato a soffrire durante i prossimi cataclismi e si raccomanda a coloro che intendono sopravvivere di trasferirsi altrove, e di ritornare solo qualche tempo dopo lo slittamento polare.

__________________________________


Vi aggiungo un altro articolo interessantissimo del 2004 sempre dal sito di Bongiovanni fate attenzione a come spiega alcune cose che staranamente coincidono con i fatti di oggi:

La quarta profezia Maya spiegata dall’ingegner Rodolfo Garrido intervistato dal giornalista messicano Jaime Maussan
“La quarta profezia Maya preannuncia che a causa dell’aumento della temperatura planetaria provocata dal comportamento anti-ecologico dell’uomo e della maggiore attività solare avverrà lo scioglimento dei poli. Infatti se il sole aumenta i suoi livelli di attività rispetto alla norma si verifica una maggiore produzione di vento solare, un maggior numero di eruzioni in massa dalla corona del sole, un aumento della radiazione con la conseguente crescita della temperatura del pianeta. Attualmente l’umanità è testimone di un aumento dell’intensità e del numero di uragani che periodicamente lasciano con il loro passaggio distruzione, caos, dolore e desolazione. I Maya predissero che nel periodo dei tredici cieli, che è quello in cui viviamo, sarebbe iniziato un processo di disgelo nel pianeta. Attualmente i satelliti geo-atmosferici della Nasa hanno comprovato la diminuzione dello spessore dei ghiacciai in Antartide. In questa regione è avvenuto il distacco di una massa di ghiaccio di dimensioni colossali paragonata, per estensione di superficie, allo stato del Texas.

I ghiacciai, nei punti più elevati delle cime del mondo, come le Alpi e le Ande, stanno registrando una diminuzione del ghiaccio in maniera continua e irreversibile. Alcuni paesi come Colombia, Perù e Uruguay, che oggi si riforniscono di acqua potabile proprio da questi ghiacciai, hanno rilevato che per l’anno 2020 non avranno fonti naturali di acqua potabile per coprire il fabbisogno delle loro popolazioni. Il cambiamento accelerato del clima planetario sta generando tempeste insolite dove prima quasi non pioveva, inondazioni in alcuni paesi, cosi come gelate altrettanto insolite e di proporzioni quasi apocalittiche. Nei mesi di ottobre e novembre dell’anno 2003 il Centro America, la Spagna, la Cina, il Bangladesh e la zona centrale della Comunità europea sono state vittime di inondazioni che superarono di molto quelle avvenute almeno cent’anni prima. L’aumento della temperatura sta determinando una crescente desertificazione in diverse parti del mondo che, insieme alla deforestazione naturale e a quella provocata dall’uomo, sta accentuando la perdita di terre utili per la semina. Ciò impedisce che il pianeta possa generare i raccolti sufficienti per sconfiggere la fame che ogni giorno diviene uno spettro di morte per milioni di persone. La deforestazione mondiale interrompe i cicli ecologici essenziali per preservare la vita nel nostro mondo.

L’interruzione del suo equilibrio sta creando squilibri spettacolari in tutti i regni provocando sovrappopolazione in alcune specie ed estinzione in altre. La comparsa sempre più frequente di “piaghe” come quella delle locuste avvenuta in Africa lo scorso mese di luglio 2004 è stata di una entità tale da avere precedenti soltanto nei racconti biblici. Questo è un segnale della quarta profezia Maya. Questo squilibrio ecologico è anche all’origine di malattie che si stanno diffondendo tra cui le epidemie di aids, colera, morbillo, febbre gialla, meningite, ebola e antrax che si stanno convertendo in uno dei cavalieri dell’Apocalisse nel nostro mondo. Il pentagono stesso ha consigliato al presidente George W. Bush di includere nel suo progetto sulla sicurezza nazionale degli Usa i provvedimenti da prendere per combattere il surriscaldamento mondiale perché, secondo i loro studi, sarà il focolaio di conflitti e disordini sociali nel mondo. Per calibrare i loro calcoli e quindi comprendere il comportamento del sole e del nostro pianeta nel futuro, i Maya presero come riferimento il tempo che il pianeta Venere impiega per girare intorno al sole, in media 584 giorni. Venere è facilmente visibile nel cielo dato che la sua orbita si trova tra la terra e il sole.

Nel codice di Dresda lasciato dai Maya questi scrivono che ogni 117 rotazioni compiute da Venere, osservati con la sua apparizione sempre nel medesimo punto, il sole subisce delle alterazioni, per esempio appaiono enormi macchie o eruzioni di vento solare. Questi antichi scienziati notarono poi che ogni 5125 anni avvengono alterazioni persino maggiori e quando ciò accade l’uomo deve stare attento perché è presagio di cambiamenti e di distruzione. Per questo dobbiamo vivere la vita e prendere le nostre decisioni in maniera cosciente.
Bisogna aprire gli occhi e comprendere dove può portarci un mondo nel quale tutti incolpano gli altri di quello che succede. Tutte le profezie Maya cercano di spingere la mente dell’uomo verso un cambiamento giacché l’universo sta generando tutti questi processi affinché l’umanità si espanda per la galassia e comprenda così l’integrità fondamentale con tutto ciò che esiste. Per preparare l’umanità a fare questo passo finale, un passo verso il Sesto Sole”.


In pratica i ghiacci si stanno sciogliendo non per colpa dell`inquinamento come vogliono farci credere ma da questo evento descritto dai Maya. Infatti proprio ieri ho visto un video mi pare su You Tube dobe si parlava appunto dello strano evento dell`innalzamento della temperatura la cosa pazzesca é che il cambiamento della temperatura si é modificato anche su altri pianeti dove lo smog non esiste!!!!
Avete capito!!!



Ora leggete qua:

Si sta riscaldando l'intero sistema solare ?

Nel numero di Febbraio della rivista di divulgazione scientifica Newton c'è un articolo di Andrea Giuliacci dal titolo “La serra interplanetaria", ripreso anche sul Corriere della Sera on line del 4 febbraio, in cui si sostiene che a riscaldarsi è l'intero sistema solare.

Non solo sulla Terra, ma anche su Giove, Marte e Saturno, dove non c’è inquinamento, la temperatura sarebbe in forte crescita.

E poiché si può escludere che su Giove ci siano troppe centrali a carbone, che su Tritone siano di moda i SUV o che Plutone stia attraversando un boom industriale di tipo cinese, gli astronomi tendono a chiamare in causa il Sole.



Sarebbero proprio le cicliche variazioni dell’energia emessa dal Sole a modificare la temperatura sulla Terra e non solo.

La questione è controversa, ma non si può negare che nel corso delle sua storia la Terra sia passata più volte da un clima caldo, bagnato e stabile, ad uno freddo, asciutto e ventoso – e questo molto prima che venissero inventati i combustibili fossili.

Tra il quattordicesimo e quindicesimo secolo l’Europa e il Nord America attraversarono quella che fu definita la Piccola Era Glaciale che culminò tra il 1645 e il 1710 in una fase caratterizzata dall’assenza di macchie solari. Nel corso dell’ultimo secolo invece l’attività del Sole è andata progressivamente crescendo.

In questo sito, nella sezione dedicata al Pianeta X, avevo già fatto riferimento ad una notizia del 2002 secondo la quale alcuni ricercatori del Laboratorio Nazionale di Los Alamos e dell'Università dell'Arizona, sulla base di immagini di Marte pervenute dal Mars Global Surveyor, avrebbero individuato un’imponente erosione delle calotte polari, sintomo di un riscaldamento del clima del pianeta e avevo ricordato altresì che sulla Terra in epoca storica avevamo già avuto dei periodi più caldi e altri più freddi.

Dopo aver letto l'articolo di Newton ho fatto una ricerca su internet e ho trovato diversi siti che parlano dell'argomento.

Qui di seguito riporto l'articolo che ho trovato su "Il Meteo Portale del Mediterraneo":

IL RISCALDAMENTO DEL SISTEMA SOLARE

Temperatura in crescita vertiginosamente anche su Giove, Marte e Saturno, Uragani e sconvolgimenti climatici ai confini del Sistema Solare. La Causa? E sulla Terra questo nuovo fenomeno è accelerato dall’uomo?

Noi ci lamentiamo del clima sulla Terra .. ogni anno la temperatura aumenta... ma se guardiamo i nostri vicini pianeti.. anche loro hanno lo stesso " problema"..

Su Marte non si trovano certo le grandi metropoli asfissiate dallo smog e brulicanti di gente difficilmente individueremo raffinerie di petrolio quando ci spingeremo a esplorare i gelidi Plutone e Tritone. Eppure questi pianeti,come la Terra, si stanno surriscaldando! Le ultime immagini di Giove scattate dal Telescopio Hubble nel maggio 2006 hanno difatti testimoniato la crescita sulla superficie del gigante gassoso di una nuova macchia Rossa, simile alla tanto celebre Grande Macchia Rossa e negli ultimi 6 anni è cresciuta notevolmente. Secondo i ricercatori dell’Università della California il veloce e abnorme sviluppo della Giovane Macchia Rossa è indizio di grandi sconvolgimenti climatici in atto su Giove associati negli ultimi anni a un rapido e intenso riscaldamento, anche di 5°, di alcune regioni del Pianeta. Un altro vortice spettacolare appena nato, è quello fotografato dalla sonda Cassini in prossimità del Polo Sud di Saturno. Si tratta di un Uragano con venti oltre i 550 chilometri orari e un diametro di 8000 chilometro, mentre il muro di nubi che ruota attorno all’occhio del ciclone si innalza all’interno dell’atmosfera per ben 70 chilometri di quota. Dal resto la sonda Cassini aveva registrato un aumento della temperatura di 2° proprio nella Zona del Polo Sud di Saturno. Secondo gli studiosi, le caratteristiche di queste tempeste , potrebbero indicare uno sviluppo simili a quello dei cicloni tropicali sulla Terra: sarebbe cioè la grande disponibilità di calore ad alimentare l’uragano. Il surriscaldamento planetario non finisce con i pianeti più vicini a noi.. ma ha colpito anche altri pianeti. Su Plutone dalla fine degli anni ’80 a oggi la pressione atmosferica è più che triplicata, a causa del graduale innalzamento delle temperature ( circa 2°) che ha spinto parte dell’azoto surgelato in superficie a evaporare e passare in atmosfera. Su Tritone, invece, il fenomeno è stato ancora più marcato dal 1989 la temperatura è passata da circa 200 a 193 gradi sotto zero. Se nel caso di Plutone l’aumento delle temperature si può in parte spiegare con la sua lunga orbita di rivoluzione, che lo porta a fare un giro intero attorno al Sole nel corso di 248 anni terrestri e che proprio nell’ultimo decennio lo ha spinto nel punto più vicino alla nostra stella, più difficile trovare spiegazione al surriscaldamento di Tritone. E come se non bastasse, ora è giunta notizia che su Marte, dopo le voragini osservate nelle calotte polari, indizio di un recente scioglimento, la sonda Mars Global Surveyor ha fotografato tracce di erosione del suolo che potrebbero essere prova dell’occasionale scorrimento di acqua. Insomma stiamo assistendo a un riscaldamento che sembra interessare tutto il Sistema Solare.

Ma se l’uomo, almeno in questo caso non ha colpe chi è il responsabile del riscaldamento interplanetario? Il maggior indiziato sembra essere il Sole. In effetti siamo spesso erroneamente portati che il Sole ha un’attività costante o almeno che subisca variazioni solo su tempi assai lunghi, mentre in realtà l’energia che essa emette verso lo spazio in tutte le direzioni subisce nell’arco di anni e decenni variazioni periodiche che percentualmente assai piccole ma comunque in grado di influenzare il clima. I venti e tutti i principali fenomeni atmosferici si alimentano attraverso il calore che, sotto forma di radiazione elettromagnetica, arriva dal Sole. Sono proprio le cicliche variazioni dell’energia emessa dal Sole che tra il quattordicesimo e quindicesimo secolo hanno spinto l’Europa e il Nord America verso la Piccola Era Glaciale e culminato tra il 1645 e il 1710 in una fase caratterizzata dall’assenza di macchie solari. Nel corso dell’ultimo secolo invece l’attività del Sole è andata progressivamente crescendo e ha cosi contribuito all’aumento delle temperature sulla Terra. E mai negli ultimi 1150 anni la nostra Stella ha emesso tanta energia come ai giorni nostri"

I siti "Radio for Peace" e "Come Don Chisciotte" riprendono il seguente articolo di un certo Paul Joseph Watson dal titolo "Suv's on Jupiter?" :


"Sono gli esseri umani o è piuttosto il Sole ad essere responsabile del cambiamento climatico nelle regioni più esterne del Sistema Solare?
Nella giornata di oggi Kofi Annan ha criticato con forza gli scettici del riscaldamento globale defindendoli "fuori passo" e "fuori tempo", ma come sarà capace la alterazione delle attività umane di frenare il cambiamento climatico quando esistono le prove che non sono i SUV ma il Sole che sta riscaldando l'intero sistema solare?"Il capo delle Nazioni Unite ha lamentato "una spaventosa mancanza di leadership" nel tracciare i passi successivi che sono necessari per ridurre le emissioni a livello globale. "Cominciamo con l'essere più coraggiosi politicamente", è la maniera in cui ha sollecitato le centinaia di delegati provenienti dalle 180 nazioni che sono membre del "trattato sul clima" delle Nazioni Unite del 1992", è quanto riporta Forbes.

Ma come possiamo far quadrare il cerchio quando praticamente ogni pianeta del nostro sistema solare sta simultanemente andando incontro ad un cambiamento della propria temperatura e a modelli meteorologici volatili? Non ci mette in dubbio il fatto che il riscaldamento globale è un ciclo naturale che deriva dalla natura in continua evoluzione del Sole? Al Gore sarebbe capace di darmi una spiegazione su tutto questo?

Space.com: Il riscaldamento globale su Plutone sconcerta gli scienziati
In quella che in gran parte pare una completa retromarcia rispetto all'annuncio fatto ad Agosto, oggi gli astronomi hanno dichiarato che la sottile atmosfera di Plutone si sta riscaldando a livello globale anche se il pianeta si trova nella zona più distante dal Sole sulla sua lunga orbita dalla forma eccentrica.

- Space.com: Una nuova tempesta su Giove suggerisce un cambiamento climatico
Le ultime immagini potrebbero fornire le prove che Giove si trova nel mezzo di un cambiamento globale che potrebbe causare l'innalzamento delle temperature anche fino a 10 gradi Fahrenheit su diverse zone del pianeta.

- Current Science & Technology Center: Il riscaldamento globale su Marte?
Uno studio condotto sulle calotte di ghiaccio di Marte pare indicare che il pianeta rosso è attualmente coinvolto in un fenomeno di riscaldamento. Se il riscaldamento globale sta verificandosi sia su Marte che sulla Terra, allora forse esiste un fenomeno di più ampia portata che sta avendo luogo nel Sistema Solare e che sta causando il cambiamento climatico a livello globale dei due pianeti.

- United Press International: La NASA ha scoperto una mostruosa tempesta che sta colpendo Saturno
La NASA ha dichiarato che la sua navicella spaziale Cassini ha scoperto una tempesta del tutto simile ad un uragano nel Polo Sud di Saturno che si estende per 5000 miglia – o anche i 2 / 3 del diametro della Terra.

- Science Agogo: Scoperto un processo di riscaldamento globale su Tritone
E' assai probabile che non ci sia un grande inquinamento industriale sulla più grande Luna di Nettuno, ma nonostante ciò su quel pianeta tutto sta diventando più caldo. "E' perlomeno dal 1989 che Tritone sta attraversando un periodo di riscaldamento globale", conferma l'astronomo James Elliot, professore di Terra, Fenomeni Atmosferici e Scienze Planetarie al Massachusetts Institute of Technology. "In termini di percentuale, l'aumento di temperatura è molto grande".

- Associated Press: Uno studio afferma che la temperatura del Sole sta aumentando
Le radiazioni del Sole che raggiungono la Terra sono più calde dello 0.036 per cento di quelle del 1986, quando l'attuale ciclo solare stava cominciando, è quanto riporta un ricercatore in uno studio che verrà pubblicato venerdì sulla rivista Science. La scoperta è stata fatta sulla base delle analisi da parte di quei satelliti che misurano la temperatura della luce solare.

- London Telegraph: la verità sul riscaldamento globale – la colpa è del Sole
Si è finalmente giunti ad una spiegazione sul riscaldamento globale: la Terra sta diventando più calda perchè il Sole sta adesso bruciando più luminosamente che in qualunque altro momento durante gli ultimi 1000 anni, questo secondo una nuova ricerca.

Il fatto puro e semplice è che nel corso delle diverse epoche della storia la terra è oscillata in maniera violenta da un clima caldo, bagnato e stabile, ad uno freddo, asciutto e ventoso – e questo molto prima che venissero inventati i combustibili fossili. I cambiamenti che stiamo adesso testimoniando sono come una passeggiata nel parco se li paragoniamo ai ripetuti colpi ricevuti in passato dal nostro pianeta.

Questo non vuole rappresentare un atto di difesa dei cartelli petroliferi o dei saccheggiatori neo-con, che avrebbero ogni ragione a voler ignorare il riscaldamento globale sia che sia opera dell'uomo sia che non lo sia.

E neppure vuole essere un diniego indiscriminato del fatto che la terra stia gradualmente diventando più calda, ma come riconciliare il riscaldamento globale che sta avendo luogo nelle regioni più remote del Sistema Solare con l'affermazione secondo la quale l'innalzamento della temperatura è causato dalle attività dell'uomo? Non è che per caso i nostri fumi di scarico hanno abbandonato l'atmosfera della Terra e sono scivolati attraverso un buco nero fino a raggiungere Tritone?

La convinzione che il riscaldamento globale è causato dall'uomo è stata inculcata in maniera tanto oppressiva nell'opinione pubblica, specialmente in Europa, che esprimere una sola scintilla di dubbio al riguardo è analoga in alcuni casi alla negazione dell'olocausto. Tale è l'insipido lavaggio del cervello che si è avuto attraverso la televisione, i giornali ed alcune esaltate teste parlanti – che gli scettici del riscaldamento globale vengono obbligati ad indossare una metaforica medaglia gialla e a discutere dei loro dubbi solamente con toni alquanto contenuti e facendo ricorso a strutture conciliative, per non essere derisi e scherniti o per non dover subire le arringhe di un esercito di buonisti che sono convinti di essere nel giusto e di essere impegnati a salvare la madre terra quando riciclano una bottiglia di vino o quando buttano il giornale in un cestino della spazzatura separato.

La campagna per diffondere la paura su di un imminente giorno del Giudizio Universale climatico controlla anche la copertura giornalistica e così importanti questioni ambientali come il cibo geneticamente modificato, la folle chimera scientifica della clonazione e l'usurpazione e gli abusi da parte di multinazionali come la Monsanto vengono ignorate.

Il riscaldamento globale viene usato come una scusa per diffondere ulteriori forme di controllo e di sorveglianza sulle nostre vite quotidiane, per permettere l'inserimento di chip RFID [RadioFrequencyID] nei nostri bidoni della spazzatura, la raccolta dati da parte di satelliti GPS e la introduzione di una tassazione per miglio, come pure una tassa globale alla pompa di benzina.

L'ala estremista del movimento ambientalista, caratterizzata da persone come il dottor Erik Pianka, sostiene un processo di selezione di massa dell'umanità attraverso lo scatenamento di piaghe e di varie forme di bio terrorismo approvate dallo stato, e questo allo scopo di "salvare" la Terra da quella malattia chiamata umanità. Le misure di controllo genocide sulla popolazione di stampo nazista e l'establishment del movimento ambientalista sono sempre stati legati da una stretta alleanza.

La religione ortodossa & organizzata del riscaldamento globale con le sue disastrose conseguenze per la nostra libertà di espressione, libertà di movimento e il nostro diritto di rimanere al di fuori del sistema, deve essere messa in discussione sulla base fondazionale che il fenomeno sta coinvolgendo tutto il Sistema Solare e che è prevalentemente causato dalla evoluzione naturale del Sole e non dalle attività dell'uomo."

Che si voglia far passare l'idea che la questione del riscaldamento globale non dipenda o dipenda solo in minima parte dall’attività umana?

Ad ogni modo qualunque sia la causa principale del riscaldamento globale, non credo si possa negare che l'inquinamento sia comunque nocivo e sicuramente contribuisca a peggiorare la situazione, come del resto si dice anche nell'articolo apparso su Newton.

Che poi anche sul fronte degli ecologisti compaiano posizioni aberranti, come quella sopra citata del biologo Erik Pianka che poi avrebbe dichiarato di essere stato travisato, non deve essere un motivo per passare dalla parte degli inquinatori. Peraltro al di là dei metodi di Pianka la sovrappopolazione è un gravissimo problema e mi fanno ridere coloro che si preoccupano per le culle vuote in Occidente. Siamo già oltre 6 miliardi, questo pianeta non ne può sopportare tanti di più. Non si tratta certo di spargere virus, ma di ridurre drasticamente le nascite e non solo in Occidente.

105 commenti:

VdT ha detto...

Bello il post che hai pubblicato, interessante e simile alla trama di un bel libro di fantascienza che tratta di argomenti tragici. Tutto andrebbe come dici tu se non fosse che ti piace ascoltare solo una campana e non tutte. Hai preso solo le notizie più tragiche e le previsioni più drammatiche scartando le altre. Hai preso le previsioni Maya e le hai guardate come tu volevi guardarle senza dare spazio ad una possibilità di errore. Come qualcuno ha commentato le profezie Maya vanno guardate nel senso più ampio. Hai poi dimenticato la possibilità che il riscaldamento dei pianeti possa essere un ciclo naturale o semplicemente l'influenza di astri di dimensioni maggiori di quelli di Giove come se ne parla ultimamente del decimo pianeta o pianeta X. Anche questa è fantascienza? Bè è una remota possibilità che non puoi scartare se vuoi parlare di eventi tragici. Se la notizia fosse vera e con ciò non dico che lo sia, l'effetto più devastante si avrebbe quando il pianeta si trova nelle nostre vicinanze allora si che cataclismi ed inondazioni ci darebbero filo da torcere, non contando che il suo avvistamento risale a più di ventanni fa. Ti sei poi limitato a parlare dell'inquinamento. E' un dato di fatto che con tutto lo schifo che immettiamo in atmosfera viviamo in una serra e chi dice il contrario è pregato di dimostrarmelo perchè l'inquinamento bene non fa ai nostri polmoni.Quindi se da un lato il sole fa la sua parte dall'altra noi ci stiamo divertendo a completare l'opera di distruzione. Il disboscamento altera il sottile e normale equilibrio di madre natura che per millenni ci ha mantenuti in vita. Per chi è ignorante in materia prenda un bel libro delle scuole elementari e veda come le piante scambiano ossigeno con anidride carbonica. Ultimo punto è la questione del grande complotto per spingerci ad aver bisogno delle energie alternative. E' una bufala di dimensioni colossali e chi ci crede è solo per suo comodo. Non possiamo reggere all'uso di combustibili fossili con i prezzi che schizzano alle stelle ogni giorno, abbiamo bisogno di fonti alternative per ridurre il riscaldamento globale che ahimè è un dato di fatto. L'energia alternativa non è un bisogno indotto dai media ma indotto dalla nostra strafottenza nei confronti del nostro pianete che lentamente agonizza ogni giorno e ci fa comodo oggi dare tutta la colpa al sole.Per quanto riguarda invece la lista che hai fatto per la sopravvivenza è una cosa ottima, con i tempi che corrono non si sa mai. E' vero ti ho osteggiato in tutto il mio post ma non è detto che la nostra razza viva in eterno siamo un cancro per questo pianeta e della peggior specie. Vedere uno scenario apocalittico non è poi tanto sbagliato.

Esseno ha detto...

Esiste anche un'altra possibilità: il pianeta Nubiru 22 Dicembre 2012 il suop passaggio tra il sole e la terra. 4 o 8 volte più grande della terra è ora visibile con i telescopi si fermerà per tre giorni modificando il campo elettromagnetico terrestre e poi proseguirà il suo ciclo di orbita del sole che è di 3600 anni. Cerca nubiru in rete e ti accirgerai che già i Sumeri ne sapevane l'esistenza. I suoi abitanti ci salveranno o schiavizzeranno o distruggeranno? Comunque bello il sito e molto interessato alle info per sopravvivenza che credo andrebbero ampliate con molte più info.Una principale è l'altezza media in montagna a quanti metri una "certezza" di sopravvivenza, e dettagli più precisi nei materiali per sopravvivere .

Onta ha detto...

ciao gran bel post!!!
ne ho copiato e incollato sul mio blog una parte(quella relativa alla sopravvivenza) ovviamente con il link diretto al tuo articolo.
Se la cosa ti disturba contattami via mail, blog o qui nei commenti e lo rimuoverò subito.
ciao Onta

Anonimo ha detto...

Bhè per sopravvivere, non sarebbe male, un portatile tipo, quelli di negroponte a manovella a basso costo, o comunque, rendendolo ricaricabile, a mano o dinamo e energia solare o altre alternative.

Il Portatile, con Linux dovrebbe soltanto fare da Diario, il massimo delle risorse, solo in hd e lettore cd, in modo da raccogliere e avere a portata di mano, conoscenze per ripartire.
Consigliati:
Manuali di agraria e conoscenza di coltivazione.
Manuali di sopravvivenza
Manuali per creare materie prime e lavorarle.
Manuali di medicina e farmacologia, per poter imparare sistemi di sterilizzazione e preparazione di antibiotici e altri medicinali.
E altri manuali che possano servire alla ricostruzione.
Traduttori di diverse lingue.

Con un portatile, che sia utilizzabile con semplici fonti energetiche, si può avere un grande sapere e conoscenza, in poco spazio.

Anonimo ha detto...

Bhe all' ultimo commento sul portatile... Portare un portatile significherebbe tradire il senso della catastrofe... Non sar� una catastrofe fine a se stessa, sar� l' inizio di una nuova era, probabilmente bisogner� ripartire da zero, i pochi che sopravviveranno dovranno e senza tecnologia, per lo meno inizialmente... Almeno io la vedo cos�...

Anonimo ha detto...

Il portatile non credo che possa essere molto utile perchè, se come dicono ci sarà un inversione di polarità, tutti i dati elettronici andranno persi.
Questi due link spiegano l'inversione di polarità.

http://www.nibiru2012.it/content/view/128/42/
http://www.nibiru2012.it/content/view/129/42/

Anonimo ha detto...

Ma tutta l'italia è a rischio??
dove è più sicuro
Metti sul sito qualcosa di chiaro e attendibile per "zone sicure"

Grappolidipalma ha detto...

L' attrezzatura che hai postato per lo + è inutile o di scarsa qualità (inutile appunto in una situazione reale).
Malaria?! Dopo 3 giorni di radiazioni la terra sarà sterilizzata, altro che zanzare... Sarà tutto bruciato, i prati gli alberi i campi, forse si salveranno i "selvatici" che rimarranno nelle tane. Zattera di salvataggio? e che ci fai?! ma sai di cosa stai parlando?! Non pensi che chi non ha esperienza militare o di sopravvivenza, chi non è addestrato insomma potrebbe dare retta ai tuoi poco utili consigli?! Un furgone per mettere il materasso?! ma cosa dici?! Al massimo veicoli 4x4 di piccole dimensioni e camere d' aria piene di tipo schiuma espansa ad alta densità, scorte di carburante in cisterne sotterrate, gruppi elettrogeni di piccole dimensioni e cilindrate per ottimizzare i consumi, un coltello da sopravvivena che vada bene per il chopping (taglio legna) o delle accette o simili, motosega per aprire le strade (per chi avrà dei veicoli) e se potete trovate il modo di stivare barche a vela di piccole dimensioni (mini transat 6,5 metri, o dei "caicco" o quello che potete), catamarani ecc. in montagna naturalmente e al riparo dal sole - Per l' acqua pompe con filtro ceramico -tipo "katadyn poket" (specifiche militari 50.000 litri di operatività con un solo filtro)- purificatori tipo -"miox" M.S.R.- (specifiche militari) dissalatori portatili (katadyn di nuovo a specifiche militari) acqua salata ce ne sarà molta; cercate di procurarvi almeno una buona scorta di "clorine" per purificare l' acqua. Pioverà molto quindi provvedete a fare una sorta di sistema per convogliare acqua in cisterne sotterrate magari foderate esternamente in piombo (sempre che la pioggia non sia radioattiva); un bel contattore Geiger. Anfibi di buona qualità (meglio se foderati in GoreTex), abbigliamento estremo (ex militare va benissimo costa poco e dura a lungo come le maglie finniche a trama larga isolanti dal freddo e dal caldo costo 7 euro) molte calze (io prediligo cotone sintetico 50% o 60/40 poncho sciarpe in cotone (tipo Iraq) ecc. Le bussole devono essere di tipo "globale" cioè con ago montato a sbalzo (per quando avremo nuovamente i poli funzionanti se saranno dove erano prima, non è sicuro infatti), -una buona marca e la Recta- Procuratevi le carte alpine delle strade e delle regioni montuose tipo nord Italia Svizzera ecc. I luoghi in cui rifugiarsi sono le montagne ma non all aperto!!! Cercate grotte, cave di granito o simili. Se siete ad almeno 100 km dal mare 400 metri di altezza dovrebbero essere sufficenti se siete sulle coste 1000 metri (di altitudine) sarà ancora poco, gli tsunami da impatto possono essere onde di molte centinaia di metri che corrono ad una velocità prossima a quella del suono (non so se capite). Cercate di organizzarvi e occupare i fortini militari ed i rifugi alpini (in alcuni si trovano sorgenti d' acqua) provvedete di chiudere le finestre e le porte, murateli se necessario con pietre e fango. Sotto terra è meglio!!! Cercate luoghi freddi o costruite impianti frigo nelle fondamenta delle case (se in montagna) lasciate le città e le pianure perchè diventeranno mare. Armatevi!!! Pistole, fucili, archi, balestre, tutto quello che può realmente servire per la caccia e per difendere voi e le vostre famiglie. Non sarete soli a cercare scampo e alcuni non si faranno scrupoli per salvarsi. NON RICEVERETE AIUTO SE NON GLI UNI DAGLI ALTRI STATE CON I VOSTRI AMICI FORMATE DEI GRUPPI DIVIDETEVI I COMPITI!!! Procuratevi batterie ed inverters (sempre diversificati magari 1 (o più) da 150W per i neon e uno da 2kw per i fornelli (se elettrici) il gas lo sconsiglio, usate pittosto pastiglie di combustiile di tipo militare per cucinare. Fate scorte di cibo liofilizzato (anche da supermercato) fagioli e legumi secchi ed in scatola riso e cereali razioni K -SEMENTI- Radio HF 0-30k "ssb" per "il dopo" sarà l unico modo di contattare chi sapete che come voi si è organizzato magari su una montagna a 10 km magari in un altra regione o paese decidete prima gli orari e le frequenze da utilizzare (averle operative ora è vietato, come le armi, sono soggette a patente radioamatoriale). I coltelli multiuso tipo i "leatherman" o le imitazioni cinesi (+ economiche) sono ben accetti, set di attrezzi completo (se sarete a casa o pensate che potrete avere ancora un mezzo di trasporto). Per spostamenti a corto raggio (se avrete carburante) le moto migliori sono le "motoalpinismo" tipo Beta Alp 200 (può fare agevolmente medie di 26 km/l in montagna e 30+ su strdade scorrevoli manutenzione ridotta e arrampicano ovunque anche in 2 persone, sono silenziose e pesano poco, anche gli asini saranno una gran cosa se vivi. Batterie ricaricabili e pannelli solari portatili nello zaino potranno essere di enorme aiuto per lungo tempo. Con voi nel vostro riparo mettete anche dei pannelli solari (fotovoltarici) che monterete dopo che le radiazioni e i meteoriti saranno cessati. Un binocolo da zaino 10x25 (molto utine ma non essenziale). Spendete soldi per i sacchi a pelo, 100% in sintetico è meglio, evitate la piuma ed il cotone (non ho voglia di spiegare il perchè) comprate quelli di gamma alta se potete il mio materiale preferito è il "Pertex" (temperature -15low/+5med/+18 high- Kit medici medicine varie ovvio... Coperte d' emergenza in alluminio, Acciarini al magnesio e cotone per il fuoco, Spago di vari formati, corde, ago e filo attrezatura da pesca (la canna non serve, amo e filo e sufficente, piuttosto un bell' arbalete). Avete circa 2 anni prima che tutti possano vedere il "pianeta X" ad occhio nudo (sia di giorno che di notte) quindi fate tutto quello che potete ORA perchè dopo sarà + complicato. QUESTO è SOLO UN RIASSUNTO DEL RIASSUNTO PER QUEL CHE RIGUARDA I CONSIGLI ci sarebbe davvero molto altro da dire. ---Da cento ne rimarranno 10 e da dieci ne verrà ancora tolto, il mondo come noi lo conosciamo finirà.--- dopo il 22-12-20012 i soldi serviranno per accendere il fuoco e tu non avrai tempo di usare il "tuo portatile del cazzo" meglio per te se avrai una zappa e un amico contadino ed un altro amico medico, e "amici dall' iniqua ricchezza che ti possano introdurre nelle dimore eterne". Se volete i manuali bene ma di carta che dura nel tempo. Sopra tutte queste cose spero per voi che abbiate "il timore di Dio" o altrimenti i vostri sforzi saranno inutili, e non intendo andare in chiesa a pregare le statue... Quanto mi fanno schifo certe cose... Quanto illuse sono certe persone... Quanto sbagliata è questa socetà...
Immagino sappiate della Norvegia, dell' America, di Bil Gates, Rothschild e Rokefeller e i loro bunkers con i loro semi transgenici "terminetor"... Baahh... E' l' ultimo posto al mondo dove vorrei essere quando arriverà la fine. "l' Elite", coloro che hanno corrotto il mondo, i "grandi della terra".
Dopo ci sarà uguaglianza, anche se dovremo soffrire per avere solo 400 anni di vita illuminata. Poi la creazione andrà a dormire, fino al prossimo risveglio di Dio ma questa è un' altra storia...

"Grappolidipalma"

enrico ha detto...

Il libro "sopravvivere al 2012 " fa schifo, non riesco a capacitarmidi come possano aver pubblicato tanta spazzatura messa insieme...
Assolutamente superficiale, incoerente, pensate che in una pagina dice che a causa di: terremoti, maremoti, esplosioni di armi/centrali nucleari, chimiche, radiazioni solari ecc ecc, si estinguerà la razza umana, e per migliaia di anni il pianeta sarà inabitabile, e in una seguente spiega comecurare la bronchite senza medicine. Se lo volete comprare andate prima a leggervi qualche pagina, tanto per farvi passare la voglia

Anonimo ha detto...

Arca2012, finalmente, qualcosa di concreto...

Anonimo ha detto...

Bel Blog! Un saluto dallo Staff di

http://2012.mastertopforum.org/index.php

Anonimo ha detto...

secondo me,sopravvivere il più al lungo possibile è inutile.quelli fortunati saranno quelli che moriranno per primi.sopravvivere nn servirà a niente.e poi,se vogliamo dirlo,prima o poi muoriamo tutti,chi prima,chi dopo,l'unica cosa in cui possiamo credere è in dio,perchè pensate che orrore sarebbe se dopo la morte nn ci fosse niente e nessuno.secondo voi sarebbe giusto??io credo di no.e allora preghiamo,anche se io fino a questo momento nn ho credevo molto a dio.nn vadio in chiesa da 3 anni....abbiamo solo qvesta poxibilià.

xXx ha detto...

io abito in piemonte non c'è nessuno qua che si sta organizzandoun gruppo?per un eventuale evaquazione

mela ha detto...

Per xXx, anch'io abito in Piemonte (prov. di Cuneo) e comincio ad essere seriamente preoccupato di questa scadenza del 2012 ...... che si può fare? Bisognerebbe individuare qualche posto sicuro sulle alpi (possibilmente a meno di un'ora di auto) e cominciare a pensare come organizzarsi per l'eventualità ...... se poi non capiterà nulla ci si farà una bella risata! Ma onestamente più ci penso e più mi convinco che non ci sarà tanto da ridere. Se qualcuno vuole scambiare opinioni ed eventualmente iniziare ad organizzarsi sono disponibile ad affrontare e riflettere insieme sul da farsi.

Anonimo ha detto...

Sono un militare.Vi do delle indicazioni.Esistono già località preposte alla sopravvivenza e alcune sono in fase di finitura.Non saranno accessibili a tutti.
Si trovano prettamente in Piemonte e Valle d'Aosta.
Saranno presidiate anche con la forza.Esiste un preciso protocollo riguardo questa "operazione".
Se "osserverete bene" potrete trovare indizi.
Importanti oltre alle razioni,potabilizzatori,ecc. ricordatevi che ci sarà un caos generale e sciacallaggio.Chiunque farà qualsiasi cosa per vivere o per impossessarsi di ciò gli altri avranno con se.Chi non avrà armi sarà sicuramente soppraffatto.
In ogni caso,due consigli.Cercate di cavarvela da soli seguendo gli eventi e attendendo di muovervi solo all'ultimo quando gli eventi saranno palesi.Quando il governo e le forze militari vi diranno di non preoccuparvi quello sarà il momento di muoversi.
P.S. - Evitate l'uso di automobili.Le strade saranno impraticabili per l'afflusso di mezzi verso le montagne o comunque evacuazioni.Consiglio moto enduro o quad con scorta di benzina e generi alimentari come le razioni e acqua nonchè ogni altra cosa essenziale per almeno una settimana.
Evitate affardellamento inutile e preparate zaini militari con capacità di almeno 100 litri.
Munitevi di capi tecnici per il freddo (importanti mani e piedi) se riuscite munitevi di anfibi artici come quelli che abbiamo in dotazione per quei luoghi o per i voli ad alta quota (con camera d'aria interna).
Sarebbero tante le cose da dire e i consigli da dare ma credo ognuno cercherà di fare del suo meglio e poi in ogni caso è come in guerra.Il nostro destino è già segnato.Chi si deve salvare si salverà.
Auguro a tutti in bocca al lupo.

Grappolidipalma ha detto...

Quel che dice "Anonimo" è tutto giusto, a parte il fatto che 1 settimana di viveri NON SARA' SUFFICIENTE. Come minimo (stando davvero stretti) serviranno viveri per 3 mesi oltre a ciò che servirà per "RIINIZIARE" come sementi e tutto il resto. Il clima stà cambiando anche se ora si nota poco, le temperature si abbasseranno di parecchio; preparatevi a dovere. TESTATE CIO' CHE PORTERETE CON VOI.
In più "Anonimo" ha indorato la pillola a proposito dei bunkers. PER IL VOSTRO BENE EVITATE ACCURATAMENTE DI AVVICINARVI A "TALI STRUTTURE" se non volete diventare bersagli. Gli ordini a tal proposito sono chiari ed i militari sotto stress faranno il resto (non è una critica verso ogni singolo milite, è una riflessione datami dall' esperienza; nel gruppo uno stronzo a cui girano le palle lo si trova sempre, inutile pensarci dopo che uno dei vostri familiari è a terra).
I posti nei bunkers sono stati assegnati da anni (nella maggior parte dei casi), non sperate di poter trovare rifugio. La catena alpina è forse l' unico posto sicuro in Italia, sappiatevi regolare, cercate delle cave dove rifugiarvi (meglio se con fonti d' acqua vicino).
In ogni caso...
...Avremo "compagnia" prima del grande terremoto
-dove l' Africa (la "grande città") verrà divisa in 3 parti e l' Europa (la "città delle nazioni") scomparirà (sotto il mare, come fù per Atlantite). Tutto è già stato scitto e pianificato, le cose andranno come devono andare...
Non abbiamo parlato dei meteoriti... Non voglio rovinarvi la sorpresa...
Per gli scettici: continuate ad essere scettici, NON SENTIRO' LA VOSTRA MANCANZA...

PS
Alcuni sono sulla liste dei bunkers (i grandi della terra, vicini al NWO e non). Altri invece lavorano per un "potere più grande" che ha già provveduto a tutte le loro necessità (ed ancora provvederà a tempo debito); solo i secondi hanno certezza di sopravvivere e non solo di sopravvivere. Tutto questo serve ad uno scopo, a tempo debito capirete ciò che nessuno vi ha mai raccontato...

Grappolidipalma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Grappolidipalma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

@ Grappolidipalma

Mi sono permesso di parlare di razioni ed acqua per almeno una settimana sicura.
Noi abbiamo una idea su cosa dovrebbe succedere.Ritengo che gustamente avere più cibo e acqua nonchè generi di prima necessità meglio sarà.Quindi confermo quello che dici.
Aggiungo però che se dovesse confermarsi quanto dovrebbe succedere credo che per chi resterà in balia degli eventi le prime 48 ore saranno cruciali.Posso azzardare che il protocollo di rientro scrive che entro una settimana dovrebbero iniziare i primi tentativi di contatto con i superstiti ed eventuale recupero.Questo è l'unico motivo per cui ho parlato di viveri per una settimana.
SEMPRE AMMESSO CHE ACCADA QUEL CHE E' PREVENTIVATO ma,nessuno lo saprà con esattezza fino all'ultimo periodo.

Per quanto riguarda i rifugi,anche qui mi sono solo permesso di riportare che se si cercano indizi anche l'uomo qualunque potrebbe trovare indizi interesanti.Questo proprio per sottolineare agli scettici che il pericolo è reale.
Ad oggi non è ancora confermato ma esiste un alta percentuale,che si realizzzi questo qualcosa di cui preferisco non dire.

Ultima indicazioni per i rifugi di cui sopra.Ovviamente consiglio di EVITARE in qualunque modo di tentare di entrarci sia ora che ovviamente all'ultimo minuto.Il problema non sono militari stressati ma precise consegne al pari della legge marziale che autorizzano l'uso delle armi come è peraltro in funzione oggi in caso si entri in una installazione militare di livello operativo e prioritario
senza essere provvisti di regolare autorizzazione.

Ribadisco l'importanza di cavarsela da soli.

Aggiungo un'ultima cosa ma è un pensiero mio personale e non cnfutato da specialisti studiosi.
Non credo che chi abbia il posto nei rifugi si salverà sicuramente.Anzi in almeno più casi azzarderei che faranno la fine dei topi.

Meglio fuori e potersi muovere in continuazione che essere bloccati all'interno di una scatoletta.



Un ringraziamento a Grappolidiplama che ha implementato il mio scritto precedente e ha dato spunto per adoperarmi in altre precisazioni.

Lo spirito di questi blog o forum è di parlare e discutere.

Solo così si riuscirà a "sapere" in anticipo e a organizzarsi.

In parole nazionalpopolari dico : sbattevene se la gente ride se vi preoccupate sul 2012.State tranquilli che se si confermerà quello che ad ora è dato al 60% non rideraà più nessuno e i problemi quotidiani della coda in auto,il lavoro,L'Ipad,il calcio,insomma tutto quanto oggi fa parte ed è fondamentale scomparrà dalle nostre priorità dopo il primo evento.

Probabilmente non ci sentiremo più (ma non si può mai dire)per cui rinnovo l'in bocca al lupo a tutti quanti.

Grappolidipalma ha detto...

@ ANONIMO

Non hai nessun bisogno di ringraziarmi, in quanto è mio dovere parlarne. Tu piuttosto vai ringraziato, infatti so cosa succede a voi militari se venite beccati a diffondere informazioni (vitali o non a tal riguardo).

Ho omesso di avvertire i più che da luglio-ottobre 2011 (non si conosce con certezza la data esatta) a causa dell' attività solare (attività che porterà picchi di 200+ microtesla contro i circa 50 di media del nord Italia per un periodo di circa 10+ mesi) una buona parte delle centrali elettriche potrebbe smettere di funzionare, portando alla paralisi totale del "sistema". Niente più cellulari (alleluia), niente carburanti, ne trasporti, ne cibo nei negozi. Per coloro che vivono in città sarà l' inizio della fine. Se avete un posto sicuro, iniziate a stipare viveri ed ogni genere di prima necessità, non contate sul fatto di ricevere aiuti. Se avete radio ad onde corte, preparate per esse dei ripari adeguati (isolati nel sottosuolo) ed accertatevi che siano scollegate (dall' energia e dall' antenna) quando non sono in uso. Temo in oltre che i mezzi forniti di "centraline elettroniche" (ovvero la maggioranza dei mezzi odierni) potrebbero smettere di funzionare a cause delle irradiazioni solari (non ho conferma di questo ma credo ci siano buone possibilità che accada). Per chi volesse saperne di più ci sono delle simulazioni fatte dalla nasa-esa di alcuni anni fà a tal proposito (se non sono state rimosse dalla rete, riguardavano in particolare l' America, erano a dir poco impressionanti). Ribadisco che la zona Alpina è la meta da raggiungere, privilegiando luoghi dove si trovano cave e rifugi montani (spesso derivati da installazioni militari della 2° guerra mondiale, con gallerie sotterranee ed acqua sorgiva). Potete trovare in rete ogni info necessaria (ancora per un pò di tempo). Mi rendo perfettamente conto che possano sembrare tutte sciocchezze, purtroppo però tempo che non lo siano; alle prime avvisaglie fatevi furbi fin chè ne avrete il tempo.

mela ha detto...

Ringrazio tutti per i consigli, ma se "anonimo" sa tutte queste cose darebbe ua grande mano dicendo almeno quali zone delle alpi ed a che quota si può pensare di essere più sicuri: è pensabile rifugiarsi in fortini alpini o vecchie case abbandonate, oppure meglio altri siti?

E che tipo di eventi si presume accadano (in modo serio? e non alcune ipotesi su arrivo di extraterrestri, ecc..)

A chi, come me, sospetta che la vita (sempre se si sopravviverà) sarà molto dura, sono fondamentali consigli di sopravvivenza e per l'equipaggiamento.

Pero' non pensate che essere un gruppetto (piccolo) di persone a muoversi insieme possa dare più chance per quello che potrebbe essere il dopo disastro?

Ultima considerazione (personale): io sono molto dibattuto fra il credere ed il non credere a questa possibilità di eventi catastrofici (e questa cosa mi rende "statico" e non so cosa fare): a parte le parole, qualcuno ha degli argomenti che possano portarmi ad una certezza (molti servizi in tv: vedi quark, ecc.., tendono a sdrammatizzare: lo fanno in buona fede o no?).
Grazie a tutti coloro che vorranno rispondere.

Io comunque sono disponibile anche a organizzarmi con altri che vivono in prov. di Cuneo (Piemonte).

Grappolidipalma ha detto...

@Mela

Se mi dai una email (anche anonima) ti giro un messaggio...

Grappolidipalma@yahoo.it

mela ha detto...

Per Anonimo.

Ti ringrazio per i tuoi avvertimenti ed i tuoi consigli, ma cosa si pensa possa accadere realmente? E orientativamente si pensa che possa coincidere esattamente con il 21/12/2012 o la data prevista è intorno a quella, ma potrebbe essere qualche mese prima come qualche mese dopo?

Grazie.

mela ha detto...

Per "grappolidipalma".

Ti ho già inviato un messaggio con la mia mail, ma la metto on line perché è un po' che l'ho inviata, ma forse ho sbagliato qualcosa:

la mia mail è melastudio@libero.it

sono curioso di ricevere quanto mi hai anticipato.

Grazie.

Anonimo ha detto...

Mi ero ripromesso i non scrivere in quanto una possibile tracciatura potrebbe compromettermi irreparabilmente seppur per ora non abbia condiviso informazioni sensibili.

Preferirei eventualmente aggiornare a tempo debito sul cosa,quando e come.Farlo ora è prematuro.

Per l'altezza più in alto ci si troverà meglio è.Possibilmente in un pianoro.

Abbiate pazienza.

Ripeto.Noi (quelli inseriti nel programma o perlomeno a conoscenza)
abbiamo un protocollo operativo di sicurezza preciso a riguardo di cosa dovrebbe accadere.

Come soprascritto attualmente preferisco glissare su particolari.

Posso però asserire con una certezza del 60% (dato conseguito dai cervelloni e non dal sottoscritto) che accadrà una certa cosa.
Purtroppo non sarà l'unica.Ci sono una consecutio di eventi che si concateneranno.Insomma credo che sarà dura e non la sfangheremo senza conseguenze.

Per ora posso dire una cosa per far ragionare.

Perchè gli americani abbandoneranno in gran parte l'Afghanistan entro il 2011 e così le truppe della coalizione rientrando in patria?

Altri indizi magari in futuro se potrò sarò ben lieto di fornirli ma come ripeto se accade solo uno degli eventi che devono accadere saremo abbastanza fortunati (che poi è l'evento da noi ipotizzato e sarà penso pressochè palese entro la seconda metà del 2011) ma se la concatenazione sarà completa sarà un disastro di proporzioni bibliche.

Eventuali nozioni di affardellamento,rudimenti di orientamento e sopravvivenza saranno approfonditi al momento opportuno.

I gruppi più piccoli saranno meglio sarà.

Chiunque non adeguatamente attrezzato o in ogni caso non determinato dovrà essere abbandonato.

Ricordo l'importanza di avere scorte alimentari come le nostre e acqua ma meglio ancora steridiolo che è un potabilizzatore militare per l'acqua.

@ Mela

Stai sintonizzato.Arriveranno o da me o da altri informazioni importanti.Ma non adesso.

P.S. - In zona di Cuneo verso il Colle di Tenda guarda bene potresti trovare indizi interessanti.

mela ha detto...

Grazie ad "anonimo", qualunque info è assolutamente gradita.
Ma dove si possono trovare dei rifugi in quota che abbiano anche degli interrati?
Secondo te ci sarà il tempo per spingersi sul versante alpino a Nord (magari impiegando 3-4 ore) o converrà affrettarsi a salire di quota nel posto più vicino a casa (1-2 ore)?

mela ha detto...

x "anonimo"

P.S. - In zona di Cuneo verso il Colle di Tenda guarda bene potresti trovare indizi interessanti.

So che sei in una situazione difficile, ma io sono passato di li alcune volte e mio cognato lavora tra Limone e "quota 1400", ma non ha notato nulla!

Potresti essere un po' più preciso: vorrei capire "dove guardare" per stanare gli indizi di cui parli!

Forse ti chiedo troppo, ma per me potrebbe essere di importanza vitale!

Grazie.

mela ha detto...

Ho provato a fare un sopralluogo al colle di Tenda: sono arrivato agli impianti di "quota 1400", poi ho proseguito lungo la strada fino in cima alla vetta dove ho un po' girovagato intorno ai fortini militari ormai in stato di completo abbandono.

...... non sono riuscito a trovare alcun indizio di presidi militari o altro.

Può essere che non abbia osservato sufficientemente bene, ma in quella zona non sono riuscito a vedere nulla: certo che se loro sono all'interno e non c'è alcun movimento "fuori" diventa particolarmente difficile capire dove guardare!

Per me risulta essenziale riuscire a trovare qualcosa che mi aiuti a "persuadere" alcune altre persone che il pericolo "2012" c'è e non è solo una messa in scena di Holliwood!

Capisco e ringrazio comunque il militare che ha pubblicato alcune informazioni (confidenziali), ma possibile che nessuno legga questo forum e possa dirmi se ha notato militari al lavoro e dove?

Soprattutto in prov. di Cuneo!

Grazie.

Anonimo ha detto...

Non c'è da pensare in continuazione...tutto è scritto..dobbiamo solo leggere.

Apocalisse 16:4 “Poi il terzo angelo versò la sua coppa nei fiumi e nelle sorgenti; e le acque diventarono sangue”.

Ciò che è successo in Ungheria guardando i video vedrete che l'acqua è rossa come sangue.

Un segnale apparentemente "normale" in questo mondo che sta finendo.Ma attenzione perchè il prossimo momento sarà : Apocalisse 16:8 “Poi il quarto angelo versò la sua coppa sul sole e al sole fu concesso di bruciare gli uomini con il fuoco”.

Tenentevi pronti.

Anonimo ha detto...

@ Mela

Ti do un consiglio.Non devi impazzire a convincere nessuno.Te lo dico con il cuore,egoisticamente tu pensa per te e preparati a portare con te "solamente" chi pensi possa resistere e non ti faccia rallentare o non sia pronto,fosse anche tuo fratello.

Un altro consiglio.Io non posso dirti dove andare per aprire un portello per farti entrare in un cunicolo che ti porti in qualche rifugio.E tra l'altro ti sconsiglio di intensificare una ricerca in tal senso.

Come ho specificato ne ora ne all'eventuale momento NESSUNO che non sarà autorizzato entrerà.

Anzi ti dirò di più...il rischio di farti cogliere scoprendo "qualcosa" potrebbe darti conseguenze spiacevoli.

Quando ho detto di dare un occhio intendo di aprire la mente...a volte guardiamo senza vedere...cerca di leggere il senso delle mie parole.

Pensa piuttosto a organizzarti su quanti,quali medicinali portarti,su come fare a procurarti Mre e potabilizzatori e una attrezzatura adeguata e se hai possibilità aventuali armi.

Ricorda più ti spingerai in alto meglio sarà.In teoria i 1400 metri potrebbero non bastare...

Ultimo,per il momento avvertimento,si stima che le montagne saranno un luogo pressochè sicuro nella prima parte dell'evento ma in seguito non serviranno a salvarsi completamente in quanto gli spostamenti della crosta terrestre porteranno alla scomparsa delle stesse.

Ovviamente queste sono notizie che possono mutare fino a quando non verranno date certificazioni.Nemmeno chi è a conoscenza del protocollo sarà informato se non alla fine.Anzi ognuno ha informazioni segmentate.C'è chi ha consegne al riguardo della sicurezza,chi ha accesso alla struttura tanto per fare un esempio e chi è addetto alla sicurezza potrebbe non sapere nemmeno cosa c'è all'interno della o delle strutture,chi ci deve andare,quiali sono le molte entrate ed uscite.

Ripeto...calma e pazienza....al momento opportuno tutto si saprà e le informazioni saranno più dettagliate.

Anonimo ha detto...

@ Mela

P.S. - Nessuno ha visto o vedrà militari al lavoro.Sai perchè?

Perchè i rifugi sono già pronti da anni e non vi sono ingressi in pompa magna come nei film....inoltre ragiona,nessuno ha mai visto lavori all'esterno..perché?


Perchè all 'esterno non servono lavori...i lavori sono fatti all'interno delle montagne...

mela ha detto...

Accidenti, ma se neppure le montagne sono un rifugio accettabile cosa si può fare? Se si veificheranno inondazioni fino a 2000 m o oltre come si può scampare a tutto questo?! Capisco che se i bunkers sono a tenuta di pressione d'acqua sono in questo scenario l'unica possibilità, ma se finiscono sott'acqua come ne possono uscire le persone? Scenario drammatico!

Anonimo ha detto...

Ho usato il condizionale...

ho detto che i 1400 metri "potrebbero" non bastare...ma inteoria basteranno.Ovvio che più si sale più si dovrebbe essere tranuqilli.

Altro punto.Non è stato detto che le montagne saranno sott'acqua.

Potrebbe esserci una onda di proporzioni inimmaginabili per chiunque alta chilometri che viaggia alla velocità del suono.

In ogni caso le acque dopo il primo collasso terrestre si ritireranno quindi le montagne non resteranno inabissate.

Prima del secondo step dovranno essere abbandonate per lo spostamento in altra area sicura.

Ribadisco che sono accorgimenti al condizionale visto NESSUNO al momento può essere sicuro della sequenza e dell'entità che si svolga quanto preventivato.

Anonimo ha detto...

Per rispondere alla tua domanda di come sarà possibile soppravvivere ti riporto un passo di un mio intervento qualche tempo fa :

se accade solo uno degli eventi che devono accadere saremo abbastanza fortunati (che poi è l'evento da noi ipotizzato e sarà penso pressochè palese entro la seconda metà del 2011) ma se la concatenazione sarà completa sarà un disastro di proporzioni bibliche.

Tira le conclusioni...praticamente c'è da uagurarsi che accada solo il minore degli eventi preventivati,perchè se avessero ragione i catastrofisti le montagne non salveranno nessuno.
Ci estingueremo..chi prima..chi dopo come i dinosauri.

Anonimo ha detto...

A breve studierò un modo per mostrare delle interessanti foto inerenti una delle basi "di salvezza".Sarebbero di conforto e indicative per chi ha intenzione di capire i luoghi dove tentare la salvezza.

Anonimo ha detto...

Eccomi ritornato.Vi avverto.Sono entrati in vigore dei protocolli di sicurezza per il 15 Marzo corrente mese.

Ci sarà un allineamento particolare tra un corpo celeste (che in realtà ) non doveva esserci,la terra ed il sole tra cui una nana rossa.

I protocolli di sicurezza sono stati attivati in primis dai russi che si dicono (parole esatte) MOLTO PREOCCUPATI" per le conseguenze.

Il terremoto del Giappone è l'avvisaglia.Io stesso vi avevo scritto in tempi non sospetti di quando si avrebbe avuto la possibilità di osservare segnali.

Credo purtroppo che siamo in anticipo.

Non scervellatecvi di utilizzare Google o altri metpdi simili.La NAsa ha oscurato tutto,compreso il 10° pianeta seppur ufficialmente cnfermato.

Ragazzi mancano pochi giorni state pronti.

Siccome anche noi siamo in un casino incredibile non so se riuscirò a postare aiuti o informazioni importanti.Contattatemi solo e ripeto SOLO in caso di urgenze a universal-soldier@hotmail.it

In ogni caso mantenete la calma,seguite l'istinti e non date retta a organi di informazione.Vi verremo ,possibiulità permettendo a recuperare noi.

Sto rischiando l'osso del collo a parlare....abbiate cura di preparare SOLO quello che vi servirà.

Probabilmente non sarà il momento ma non lo sappiamo.Voi preparatevi comunque.

Coraggio.

In bocca a l lupo ragazzi e che Dio sia con noi.

Grappolidipalma ha detto...

L' allineamento di ELENIN in Gennaio è stato quantificato 5%, ed ha spostato il polo nord magnetico di 40 km, dala mia posiszione l' ho percepito come +8° est. A metà febbraio è tornato in posizione iniziale ed ancora indietro di ovest 6°; si è stabilizzato negli ultimi 10 giorni (con un' oscillazione di 2° nell' arco delle 24 ore) ed il terremoto del Giappone ne è una conseguenza. L' allineamento del 15 marzo è stato quantificato a 25% (circa), incrementerà sia i sismi che l' attività vulcanica ma una cosa che sembra nessuno abbia in mente è che il campo magnetico terrestre subirà un ulteriore deterioramento, il chè combinato con l' incremento dell' attività solare produrrà RADIAZIONI DANNOSE ALL' UOMO ed all' elettronica. L' America sarà la zona più colpita dai black out (senza parlare del NEW MADRID, che in buona parte è artificiale). Tutto questo NON E' NULLA se paragonato a ciò che accadrà intorno a Settembre Ottobre. Di fatti tutta l' EUROPA scomparirà sotto il livello del mare, l' Africa verrà divisa in 3 parti e dopo questo, quando entreremo nella coda di ELENIN (aka NIBIRU, aka MARDUC, aka BLUE STAR, ecc) arriveranno i meteoriti. Fanculo i militari, teste di cazzo ubriaconi di merda che pensano solo alla figa ed a "clonare i DVD con la copertina simil vera", visto che non hanno le palle di avvisare la popolazione (non sò nemmeno se dire esclusi i presenti, visto che sò bene che sparerete sui civili se necessario).

Anonimo ha detto...

Non desidero una diatriba virtuale in difesa dei militari o al personale delle istituzioni che rappresento.Preciso solamente che le FFAA non sono fatte da ubriaconi o gente che gioca...o perlomeno coloro che lo sono e lo fanno sono ne più ne meno in egual modo deprcabili come tutti i civili che si comportano uguale, sia in ambito lavorativo che umano e/ o sociale.
Permettimi questo preambolo.

Sul fatto che le FFAA non dicano nulla,il fatto di non vivere sotto regime militare o perlomeno con coprifuoco e leggi marziali, informazioni sensibili a riguardo di quanto deve accadere aspettano ai nostri capi di Stato e ad ogni altra istituzione atta all'informazione.
Noi siamo l'ultima ruota del carro e generalmernte finiamo se qualcosa accade, ad essere inviati per primi e di conseguenza a rimetterci le penne.Parlo in linguaggio molto facile e comprensibile a tutti per far si che sia chiaro che nessun militare è prevenuto o contro i civili.Sicuramente esistono precise regole di ingaggio nei protocolli di cui non posso far nome ma alla fine sono regole di ingaggio equivalenti alla forzatura di un posto di blocco attuato dai colleghi delle Forze dell'ordine.
Detto questo quasi tutti hanno famiglia e al 90% le perderanno e perderanno la loro stessa vita in quanto chi in forza nel progetto come "carne da cannone" resterà a proteggere la fuga "dei potenti".

Un appello accorato.Non facciamoci guerre in questo periodo.E' una guerra dei poveri.Cerchiamo di essere costruttivi.Io per quel che potrò passerò info sia qui che in altre parti.I cervelloni comunque non hanno ancora confermato nulla riguardo Nibiru seppur le tempeste solari e 100 altre cose sembra si stiano incastonando come pezzi di un puzzle uno dopo l'altro.Staremo a vedere.
Gli Stti Uniti hanno comunque aattuato un progetto per la deviazione del pianeta con testate termonucleari.Purtroppo non si sa se avranno effetto e nemmeno se ciò sarà possibile visto nessuno ha idea di come sia il pianeta o se sia "abitato".

Tornando a noi.Tenetevi pronti.Io spero di poter mettere a disposizione delle sorte di manuali per la sopravvivenza e di qualche luogo sicuro.Vorrei fare di più ma sono praticamente a rischio totale già scrivendo in diversi siti.Anche se uso indirizzi IP anonimi, delle basi o comunque fittizzi so che è possibile avere una idea di chi sia stato.

Ripeto abbiate fiducia.Per quanto possibile gente come me vi farà sapere prima degli organi preposti tutto quanto di modo che abbiate una chance.

Se cos' non fosse non starei qui a scrivere alle 04.30 del mattino con un indirizzo wireless di un altra persona.

Se avete domande o altro lasciate qui e cercherò insieme ai ragazzi di questa discussione di darvi una mano.

Spero di potermi collegare quanto prima visto gli eventi sono molto vicini e la situazione da noi in base nel nostro reparto è concitata.

Grappolidipalma ha detto...

X anonimo

Mi sembri più ragionevole dei militari che conosco io, forse è per questo che loro non sono stati informati di nulla. Detto questo anche io desidero farti una preghiera...


I potenti che proteggete SONO MERDA (e su questo punto non c' è da dire altro). Arriverà il momento in cui DOVRETE SCEGLIERE da che parte stare; spero che saprete fare la scelta giusta. Di fatti se li aiuterete a "RICOSTRUIRE" una "società" come quella attuale, sarete responsabili quanto loro... Questo vale tanto per te, quanto per tutti i tuoi colleghi, "siamo l' ultima ruota del carro" non è una scusa valida (e presto lo capirete tutti APPENA RICEVERETE "LA VISITA DALL' ALTO)".

Nibiru è un sistema soare composto da 7 pianeti (se non ne sono andati distrutti altri) e SI, E' ABITATO.

NO, non sarà permesso l' uso di armi nucleari.

Spero che non ci sia qualcuno che ancora crede che "i terrestri" siano l' unica razza senziente nell' Universo. O ancora più ingenuamente; "la più potente"...

In ogni caso anche se fossero in grado (ma non lo saranno) di far deviare il pianeta (non sò se vi rendete conto della CAZZATA IMMANE CHE E' ANCHE SOLO PENSARE UNA COSA DEL GENERE) non servirà a nulla, in quanto NON CONOSCETE LE FORZE CHE GOVERNANO IL MOTO DEGLI ASTRI (il pianeta tornerebbe sulla sua orbita originale per compiere il suo dovere). I pianeti non sono asteroidi, non sono "sassi"; i pianeti sono ESSERI VIVENTI, HANNO UNA LORO VOLONTA' ED OBBEDISCONO A DELLE LEGGI BEN PRECISE, che come al solito la scienza umana non comprende e non conosce, ragion per cui per gli uomini queste leggi non esistono.

E' proprio per questa mania di controllo e del voler "giocare a fare Dio" che il nostro mondo stà per subire una quasi totale distruzione. Ma la colpa NON E' SOLO DI CHI GOVERNA, la gente è responsabile in egual misura...

mela ha detto...

X anonimo

A questo punto cosa sta succedendo presso le vostre basi? Il terremoto e lo Tsunami in Giappone sono stati disastrosi, ma (a parte attività sismica presente in altre aree del pianeta), per il momento sembra che l'allineamento non abbia indotto ulteriori cataclismi. Cosa si prevede per il seguito? Intendo dire: teoricamente fino a settembre/ottobre la situazione dovrebbe rimanere stabile e cosa prevedete per questo autunno? Ormai è tempo di far sapere quello che voi conoscete! Già sarà al limite delle possibilità la sopravvivenza, ma almeno datene l'opportunità a tutti quelli che vorranno ascoltarvi!

Anonimo ha detto...

@ Mela - Nelle basi non sta succendendo nulla al di fuori della routine.

Siamo in piena crisi Libica,senza contare tutte le altre missioni oltremare ufficiali più operazioni canoniche di stay behind.

Il "programma" di cui si sta parlando qui è soltanto una branca di parte delle FFAA.

Non tutti sono a conoscenza del "programma".

Io non sono un tecinco.Mi occupo di proteggere determinate installazioni in caso si verifichi quanto analizzato dai tecnici.

In base al poco di cui sono a conoscenza è che se entro Maggio si avranno nuovi eventi sismici o qualche altro evento di proporzione importante sarà il segno che per ottobre il problema sarà serio.

Io mi auguro che tutto sia sbagliato.Che i maya fossero allucinati,che la Bibbia sia un falso e non contenga criptici messaggi,che gli scienziati si stiano sbagliando,così come la Nasa e che ci si stia allertando per nulla e che i rifugi e il "programma" sia una ennesima spesa miliardaria buttata via,pewrchè se tutto quanto avesse anche solo qualche riscontro,le tribolazioni sarebbero terribili.

Nell'immaginario popolare si crede che i militari sappiano sempre tutto.Anche il soldato semplice.Purtroppo non è così.Io sono un ufficiale e so poco e appena appena quello che la mia mansione necessita di essere a conoscenza.Così funziona per gli altri.Ognuno di noi ha un compito e una acquisizione di nozioni limitata al suo operato.Facendo cos' in caso di operatività tutto si incastra alla perfezione come pezzi di un meccano e si salvaguardano consegne,segretezza e rigore.

Come ho già detto dal canto mio,in quanto credo avrò notizie in anteprima,le darò senza indugio come ho anche fatto tempo fa.

Per la salvezza...credimi (mi permetto di darti del TU) c'è poco da fare...non è nemmeno detto che chi sarà nei rifugi si salvi...anzi potrebbero essere i primi ad essere fregati.

Per adesso un saluto a tutti.

Anonimo ha detto...

x ANONIMO GRAZIE ciao sono paolo,sono cosciente di quello che stà accadendo è cerco di aprire gli occhi anche ai miei cari ma purtroppo solo solo deriso,adesso però mi sono rotto!il mio problema + grande sono le risorse economiche,il lavoro che stò perdendo,stare dietro a tutto x farmi entrare soldi e organizzarmi non è facile,spero di avere 1 possibilità. ho provato in 3 grandi librerie a cercare libri sulla sopravvivenza e mi hanno risposto che sono esauriti già dalle case di produzione!grazie anonimo alla prossima!

Anonimo ha detto...

x ANONIMO,sono paolo volevo chiederti su quali altri siti ti trovo così da poter seguire qualche altro consiglio che magari quà non hai detto.E volevo chiederti se sai dirmi dove posso trovare razioni k etc.,come coperte termiche o quel coso x purificare l'acquà cose del genere insomma,visto che non sonoo riuscito ancora a trovare 1 libro. grazie di nuovo ciao

Anonimo ha detto...

@ Paolo - In effetti x avere attrezzature e accessori che possano aiutare in caso di calamità o disastri di grandi proporzioni è dispendioso.
Ciònonostante cercherò dopo una ricerca in rete di fornirti un elenco più o meno essenziale in modo che tu possa spendere il meno possibile.

Manuali per la sopravvivenza puoi trovare parecchie cose interessanti in rete.Anche qui ti fornirò dopo una ricerca qualche link scaricabile.

Per razioni k purtroppo è un problema averle visto sono in dotazione solamente alle FFAA italiane o di qualunque esercito.

Se proprio le vuoi ti fornirò un link dove potrai acquistare quelle americane che sono ottime,piccole e a mio avviso le più pratiche al mondo.

Lo steridiolo di cui parlo io è compreso nelle razioni k italiane.E' un potente sterilizzatore.Praticamente puoi bere anche l'acqua delle pozzanghere.Usandolo l'acqua diventa viola ma assolutamente bevibile senza problemi.Dovresti comunque trovare qualcvosa di simile presso i centri Dechatlon.

Restiamo in contatto comunque.Se hai bisogno non indugiare.

Anonimo ha detto...

ciao ANONIMO sono paolo,ok, aspetto tue notizie e nel frattempo guardo alla decatlhon che guardando on line ho visto che la cosa + conveniente è la bussola,un sacco a pelo decente che tiene fino a -5 180euro,della tenda non ne parliamo proprio,scarpe 200,zaino da 50 lt 100 euro.. ma..!! speriamo che faccio in tempo a comprare tutto.E poi stavo pensando di farmi un giro nella montagna + vicino con la speranza di individuare un luogo adatto,sono in provincia di novara e x fortuna ho tutto quello che mi serve a 40 minuti di distanza. vabbè adesso vado che è tardi(ma l'orologio di questo sito è sballato),grazie di nuovo x l'interessamento,e spero di avere tue notizie al + presto. ciao

Anonimo ha detto...

@ Paolo

Ho provato ad informarmi sia con colleghi che su una breve ricerca su internet.
Se cerchi su negozi di articoli militari o su ebay puoi trovare tparecchie cose come i sacchi a pelo a molto meno.

Le razioni puoi provvedere comprando scatolette a lunga conservazione.

Un consiglio,non risparmiare su abbigliamento tecnico e anfibi.E permettimi di consigliarti un kit NBC completo di tuta,calzari,guanti,maschera con interfono e foro per poter bere con la apposita borraccia e ovviamente il kit per verificare gli agenti esterni.Questo perchè il fall out sarebbe pesante da superare.

Ricordo scorta di medicinali e atrezzi di primo soccorso.

Lo zaino almeno 100 litri più almeno altri 2 da 30.

Ricorda però e lo ribadisco.Labbigliamento è importantissimo così come le calzature.

Anonimo ha detto...

x ANONIMO,ciao sono paolo,ti ringrazio x il tuo interessamento,e x i consigli,a volte penso che quando ho fatto il militare mi ricordo che la roba veniva buttata o accantonata in immensi capannoni o stanze e veniva data nuova,lo spreco non aveva limiti" io già all'epoca mi dispiacevo di tutto quello spreco" e adesso... la cerco come il pane,anche xchè la roba militare e la + buona e resistente! se ti interessa la mia imeil è paoloelvi.basile@libero.it caso mai questo sito venisse a mancare,adesso continuo le mie ricerche grazie ciao

Anonimo ha detto...

x ANONIMO sono paolo volevo chiederti quale libro mi consigli sulla sopravvivenza e sulle cure,cioè su come curarmi da solo con quello che offre la natura,trovare un libro solo sarebbe il massimo ma se sono 2 va bene lo stesso,e poi stavo pensando di cercare la montagna + vicina che sia almeno 2000mt in modo da potermi fermare intorno ai 1400/1600 mt,se fosse 1 zona anche con delle postazioni della 2guerra mondiale sparse sarebbe l'ideale,io abito in provincia di novara se sai darmi qualche consiglio su qualcuna di queste cose te ne sarei grato. grazie in anticipo ciao

Anonimo ha detto...

x ANONIMO ciao sono paolo devo dire che la tua assenza mi preoccupa!!

Anonimo ha detto...

ciao qualcuno potrebbe dire anche solo 1 parola x farmi capire che questo blog è ancora attivo? grazie ciao

mela ha detto...

Certo che il blog è attivo, anche se mi pare non molto frequentato (purtroppo).

Anonimo ha detto...

ciao mela sono paolo, grazie di aver risposto, si purtroppo sembra che non ci sia + nessuno interessato e non capisco come mai! forse hanno trovato un'altro blog + attivo! ciao

Grappolidipalma ha detto...

Vai su YouTube, cerca i video inerenti Elenin (aka Nibiru), poi renditi conto che hai poco tempo per "far quadrare il cerchio".

Cerca di capire che per Settembre-Ottobre l' Africa (la "grande città") verra divisa in 3 parti dal più grande terremoto che ci sia mai stato, l' Europa (la "città delle nazioni") sprofonderà sotto il mare e se questo fosse poco, cadranno i meteoriti (grandine grossa del peso di mezzo quintale). Tutto questo è scritto ben chiaro, è in effetti la "settima coppa" dell' Apocalisse (stà per arrivare la 5°, le prime quattro sono già state poste in essere ma la gente è cieca e sorda, forse è per questo che alcuni di noi SI SONO STUFATI DI PARLARE, tanto per essere presi per scemi ne facciamo pure a meno).

Cerca in rete la mappa di Michael Scallion e stupisciti di come CALZI A PENNELLO con lo scenario descritto nella "settima coppa".

Cerca in rete e stupisci di come Elenin (aka Nibiru, di cui PARLANO TUTTE LE ANTICHE RELIGIONI) calzi a pennello come TEMPISTICA con tutte le profezie... Se non credi a "Nibiru", chiediti perchè TUTTE LE MAPPE STELLARI "real time" sono state oscurate da un hanno a questa parte proprio nel punto in cui "dovrebbe esserci" il sistema di Nibiru -che è un piccolo sistema solare con una Nana Bruna al centro e 7 planetoidi- di cui uno CONTROLLATO DA FONTE INTELLIGENTE (ovvero può cambiare rotta a piacimento); per questo veniva chiamato dagli antichi "pianeta astronave". Fantascienza?! NO! REALTA'! Come sono reali gli Alieni (la maggior parte dei quali NON SONO BUONI). Come è Realtà che i governi sanno ma che vi lasceranno morire.

Hai capito cosa dovrai fronteggiare?! Il tempo della divisione "del grano dalla zizzania" ("parabola del campo", che parla appunto della "fine dei tempi"; cioè OGGI). Una volta che hai il necessario per vivere all' aperto; il resto dipende dalla Volontà di Dio e soprattutto da come TU, sarai o meno in grado di "ASCOLTARE LA SUA VOCE DENTRO DI TE" (se non lo farai niente potrà salvarti). A parte questo, sappi che per alcuni il destino è già bello che segnato; vi sono infatti in gioco forze che vanno ben oltre la volontà del singolo individuo, dei governi, degli eserciti... Finalmente ci sarà un mondo dove poter Vivere davvero, non questo schifo senza senso, popolato di morti viventi assassini dello Spirito e della Vita.

Sappi in oltre che PRIMA del "casino totale" Elenin andrà a passare tra la Terra ed il sole, IMPEDENDO AI RAGGI SOLARI DI RAGGIUNGERE LA TERRA PER 3 GIORNI (in entrambi gli emisferi, ne hanno parlato Michael de Notre Dame, Padre Pio e molti altri). Questo provocherà un BRUSCO CALO DELLE TEMPERATURE, per questo da 20 anni ci stanno bombardando con le "scie chimiche" per innalzare la temperatura del Globo Terrestre (oltre che per gli altri scopi BIASIMEVOLI del controllo del territorio agricolo, climatico, a fine di lucro e di potere). Le "scie chimiche" sono anche parte attiva della "7° coppa", infatti servono per il funzionamento di HAARP, che guardacaso PROVOCA TERREMOTI -e guarda caso la 7° coppa è quella "VERSATA DALL' ANGELO NELL' ARIA"-.

A CHIUNQUE LEGGA...

Sò queste cose per certo, il "perchè o percome" non è affar vostro, e me ne frego altamente se non mi credete...
Sarei in oltre molto più gentile e propenso a "spiegare come stanno le cose" se non fosse per il comportamento insulso di tutte le persone che mi circondano; ho raggiunto il punto di rottura e per quel che mi ruguarda potete andare tutti in malora (a parte Mela, che spero gli vada bene)...


Statemi buona...

Anonimo ha detto...

ciao a tutti sono paolo,volevo chiedere se qualcuno di voi sa consigliarmi un posto in montagna vicino a novara,dove poter andare,pensavo che intorno ai 1200mt potrebbe andare bene quindi dovrebbe essere + alta altrimenti dovrei arrivare fino in cima! il massimo sarebbe se intorno ci fossero delle grotte!volevo ringraziare anche GRAPPOLIDIPALMA x i suoi consigli! E poi mi chiedevo 1 cosa,se è vero che l'unione fa la forza.. non pensate che sarebbe meglio unire le forze fra di noi,incontrandoci, scambiandoci consigli sui preparativi,materiali,posti etc. Speriamo di cavarcela x ritrovarci in 1 mondo migliore di questo schifo,senza rispetto di niente e di nessuno...e pensare che basterebbe poco,se ognuno farebbe il suo! spero di sentirvi presto ciao

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi,non pensavo che con quello che avrei chiesto sarebbe calato il silenzio.. va bè! il fatto è che con le mie minime possibilità economiche volevo sfruttare al massimo il tempo e le spese andando a colpo sicuro a fare sopralluoghi o a fare spese,considerando che devo lottare anche contro le prese in giro e l'ostruzione anche da parte di mia moglie...!! io la prendo così "iniziare da subito a cavarmela da solo" ciao

Grappolidipalma ha detto...

Ciao Paolo (se no ricordo male)...

Ti avevo scritto un bel messaggio l' altra volta ma per qualche motivo non l' ho inviato (volutamente, ho scritto per un ora ed in seguito l' ho cancellato). Il fatto è che "non è così che funziona", nel senso che altra gente ha provato a fare "gruppi di sopravvivenza" più o meno grandi, più o meno organizzati; i più non hanno funzionato, sfaldandosi prima ancora del tempo. Altri invece sono vere e proprie comunità, il fatto è che sono persone con cui per lo più non lego (ai miei occhi sono pazzi furiosi, invasati religiosi, ecc).

Non credo nei gruppi di sopravvivenza, per mille ed un motivo. Tra le altre cose, "il cambiamento" non implica SOLO gli sconvolgimenti del pianeta ma bensì (a mio avviso ben più importante) implica dei RADICALI CAMBIAMENTI INTERIORI; per fartela breve senza dare troppe sigazioni, è meglio per tè se stai con la tua famiglia, le persone più care, ed amici di MOLTO LUNGA data.

A mio avviso, il tuo problema più grande è la riluttanza di tua moglie. Prepara quel che puoi, sia come attrezzature che come cibo (il cibo è assolutamente necessario per superare i primi mesi), tieni conto che in rete trovi i video che riguardano ELENIN, in essi trovi TUTTE LE DATE CHE TI SERVONO.

Verso fine Agosto-Settembre, ELENIN andrà a passare tra il Sole e la Terra, avremo MINIMO 3 GIORNI DI BUIO. Sulla Bibbia è scritto: ... Oltretutto questo evento provocherà un freddo anomalo.

Per quel momento dovrai avere tutto pronto (ed anche prima in quanto ENTRO FINE LUGLIO succederà "qualcosa"). Quando ELENIN andrà a passare tra Terra e Sole, oscurandolo, sarà il momento di muoversi, senza starci troppo a pensare... Capisco la tua situazione che non è semplice ma come organizzarti (soprattutto come comportarti con la tua famiglia) è una cosa che devi affrontare da solo.

Anonimo ha detto...

ciao grazie del tuo commento GRAPPOLIDIPALMA,hai ragione e meglio da soli che con invasati,e come dici tu senza la famiglia,le persone a cui tieni di + non so quanto senso avrebbe sopravvivere,anche se io penso che il + preparato non ha + del 5% di sopravvivenza senza una forza superiore che lo aiuta e questo e l'altro mio problema xchè io la fede lo persa e non sò e non ho voglia di andarla a trovare in chiesa! avevo cercato di fare joga x trovarla insieme alla pace e alla conoscenza di me stesso ma e molto difficile quando stai con persone chiuse e statiche,anche su quello venivo preso in giro. + passa il tempo e + penso di aver sbagliato posto,famiglia e cose che ho fatto! x adesso ti saluto alla prossima ciao

Anonimo ha detto...

Certo che questi militari che allarmano senza dire esplicitamente di cosa bisogna preoccuparsi .....
Ho trovato questo in rete: http://misterilucacoppo28.blogspot.com/2011/06/dobbiamo-preoccuparci-della-cometa.html
Cari militari all'ascolto, ci dobbiamo preoccupare per Elenin o per quello che (come dice l'articolo) è un pianeta bello grosso e deve ancora arrivare?

Anonimo ha detto...

Prima di scrivere, premetto una cosa. Ne qui, ne altrove nessun militare ha allarmato nessuno ne tantomeno ha mai parlato se non sporadicamente ed in maniera incompleta proprio per il discorso che scrissi pochi post più su.
Io in base alle mie possibilità sto cercando aggiornare e dare una mano se posso.
Sulle domande poste riporto tutti quanti a rileggere i miei ultimi post dove spiego in maniera esaustiva l'organigramma e le consegne ricevute a noi che rientriamo nel "programma". Ripeto alla nausea. Solo una branca delle FFAA è attualmente a conoscenza di tutto ciò quindi non vi aspettate di avere risposte o indicazioni dal vfp1 del caso o dal maresciallo in pre pensionamento.
Arrivo a me. Purtroppo ho parecchi impegni ultimamente.Diedi anche la mia disponibilità presso una email creata apposta in caso di urgenze e/o dubbi. Potete contattarmi li. Di più non posso fare.potrei essere anche a rischio per ilsolo fatto io stiaaprendo la bocca a rigusardo di fatti che non dovrebbero nemmeno essere trattati. Seguite comunque quanto dice Grappolo di pèalma e Mela.

Anonimo ha detto...

eilà !!sono sempre io paolo, ce nessuno?! GRAPPOLI DI PALMA? MELA? un suggerimento su qualche montagna ideale x le nostre esigenze vicino a novara? grazie ciao

Anonimo ha detto...

Paolo, ascolta.come ti ho già detto io e anche altri devi cercare di raggiungere il punto più alto possibile. Vicino a Novara non trovi nulla di tutto questo.
Diciamo che in ambito militare conosco molto bene la zona.
Devi recarti altrove.Valle d'aosta o alto piemonte.

Io consiglio tra l'altro di tenersi pronti.

Ci sono non una ma 3 corpi celesti in grande avvicinamento Honda ed Elenin,seguite a ruota dalla cometa Levy.

Vai e andate a leggere qui : http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/2011/07/le-comete-elenin-e-honda-realizzano-le.html

Paolo non so a che punto sei ma ti conviene accellerare la tua preparazione.

Come ti ho detto "diciamo che sono nella tua zona". Se vuoi possiamo metterci in contattto.

Ad ogni modo Grappolo e Mela avranno consigli più mirati dei miei.

Grappolidipalma ha detto...

X Paolo

Purtroppo non saprei indicarti un "posto preciso" dove andare, però da Novara sei a 40 minuti di macchina dal Lago Maggiore dove trovi montagne e cave in abbondanza. Anche Mela mi ha fatto la stessa domanda parecchie volte; fin ora con scarsi risultati.

Mela ha detto...

Purtroppo Grappolidipalma ha ragione: l'unica certezza è che la certezza di un posto sicuro non esiste (a meno che ci sia "Qualcuno" o "Qualcosa" a guidarti).

Per non sapere "ne' leggere ne' scrivere" cercherò di trovare prima sulle cartine e poi magari facendo un sopralluogo, qualche cosa possibilmente fra i 1500 e i 2000 metri di altitudine sulla catena Nord Alpina.

Sfortunatamente ad essere tranquilli che in quelle zone ed a quelle altitudini si possa stare tranquilli temo sia pura illusione (ma del resto, cos'altro si potrebbe fare?).

Tra tutto il mio problema maggiore (anche se in linea di massima la tempistica riguarda settembre-ottobre prossimi) sarà capire i segni premonitori che mi "costringano" a muovermi in tempo ed a non rischiare di rimanere "nel posto sbagliato al momento sbagliato".

Grappolidipalma ha detto...

Se lontano dalle coste (almeno 100-150km) sono ottimali altezze minori (meno toccate dalle più che probabili radiazioni) tra i 400 ed i 1200m (migliori anche perchè più ricche di flora, fauna e cibo in generale). Altezze maggiori sono da prendersi in considerazione vicino alle coste, però sconsiglio di salire sopra i 1500m (che considerò "forse già troppi"). Ovviamente ci sono MOLTE variabili da considerare, ad esempio, in caso di bunkers o fortini, la profondità degli stessi e lo spessore delle pareti, non chè composizione, ecc, ecc, ecc...

Comunque... E' inutile preocuparsi più di tanto; le cose andranno come devono andare... Si salverà chi si deve salvare...

Per i "segni premonitori", sembra certo che ci saranno ALMENO 3 giorni in cui Elenin andrà a piazzarsi tra Terra e Sole, oscurando il nostro pianeta (con le relative conseguenze di freddo intenso NON CHE IL POLESHIFTING, non sò dire se prima, durante o poco dopo ma sicuramente in quella finestra temporale) però non credo ci sarà da stare allegri; non riesco infatti ad immaginare la reazione "delle masse" e non sò prevedere cosa succederà di preciso...

Mela ha detto...

Più che sensate le considerazioni di Grappolidipalma, ma una delle cose che mi preoccupano molto è lo tsunami che potrebbe raggiungere altezze notevoli (la questione quota mi porterebbe a pensare di cercare provvisoriamente qualcosa a quote intorno ai 1500 m, per poi ridiscendere a maremoto terminato: sempre che disponga ancora di due braccia e due gambe per poterlo fare).

Anonimo ha detto...

ciao sono paolo,grazie a tutti x le risposte. lo so lo so che vi ho già fatto queste domande e solo che pensavo che magari qualcuno aveva avuto qualche novità sui miei paragi così x caso. pultroppo che di sicuro ce solo la morte ne sono consapevole.il fatto e che ci sono molte montagne nei mie paraggi anche a meno di 1 ora di distanza ma sono molto indeciso su quale scegliere! il sistema migliore e provare: i tempi effettivi x arrivarci,il posto + ideale tra ripari e risorse etc.,spero di venirne fuori ragazzi e spero che voi(come penso) siate messi meglio di me con l'organizzazione. comunque se qualcuno a qualche suggerimento anche nel prossimo futuro e volesse contattarmi fatelo pure LA MIA MAIL è paoloelvi.basile@libero.it
Come a detto mela speriamo di riuscire a capire i segni premonitori in tempo!x adesso vi saluto e vi ringrazio!

paolo ha detto...

ciao sono sempre io,volevo chiedervi: ma qualcuno di voi sa dirmi cosa sono quelle scie chimiche che lasciano gli aerei e a cosa sevono?

Grappolidipalma ha detto...

Le scie chimiche servono a molte cose tra le quali troviamo:

bio ingegneria climatica -ovvero far piovere o meno in una zona o nell' altra-

bio ingegneria agricola -modificazione della composizione del suolo tramite irrorazione di sostanze varie (tra cui nanoparticelle in grado di modificare il DNA di vari elementi)

diffusione di nanoparticelle in grado di penetrare nella pelle di "un certo tipo" di individio (vedi "MORGELLONS"), ricevitori ed emettitori di segnali radio (per scopi poco chiari anche a coloro che se ne occupano).

Cosa più importante di tutte, le scie chimiche servono da conduttore per l' H.A.A.R.P. (High Frequency Active Auroral Research Program) responsabile della maggior parte dei terremoti avvenuti negli ultimi anni, compreso ad esempio quello 9.2 di fukushima.

L' H.A.A.R.P è una distesa di antenne che trasmette onde radio per "SBRICIOLARE" (non è il termine più adatto ma ok) la struttura sotterranea di un luogo ben preciso causando il rilascio delle le forze prodotte dalle varie influenze planetarie (che altrimenti rimarrebbero latenti venendo assorbite dal pianeta con il tempo). Ad esempio, il terremoto di Fukushima è avvenuto proprio durante un allineamento di ELENIN: il secondo allineamento di quest' anno.

Durante il primo (Dicembre-Gennaio) il polo Nord si è spostato (in un primo momento) di 80 km andando a collimare con il polo Nord Magnetico (dopo varie fluttuazioni si è stabilizzato a fine febbraio in una posizione che differisce (dal punto di vista del luogo in cui mi trovo) di circa 2° da quella di partenza. Questo spostamento del polo Nord Magnetico ha per altro rimesso in asse le Piramidi del pianeta Terra producendo "taluni effetti" sulla griglia energetica del pianeta (effetti che influenzano il comportamento unamo, difatti la pazzia è dilagata senza freno da allora).

Le scie chimiche sono altresì (meglio dire, saranno) le responsabili insieme all' HAARP del terremoto che devasterà il pianeta a Settembre di quest' anno, facendo dividere l' Africa in 3 parti e sprofondare l' Europa sotto il mare; a seguire vedremo i meteoriti provenienti dalla coda di ELENIN (aka NIBIRU).

Questa scenetta idilliaca è ben descritta nell' Apocalisse di Giovanni, è la 7° coppa (l' ultima, versata dall' Angelo "nell' aria").

La 6° coppa, l' "Armagheddon" è l' inversione polare

La 5° coppa non ho ancora capito cosa sia ma dovremmo esserci

Le prime 4 sono già state poste in essere (ma non ho voglia di parlarne).

"Er Zirvio" (lo "Psico Nano come lo chiama Grillo) è ben informato sulle scie chimiche, dato che ha firmato lui stesso il consenso alla diffusione delle stesse sul territorio nazionale (forse 8 anni fà o giù di lì). Copia del documento e tutte le informazioni riguardanti le scie chimiche sono reperibili in rete sul sito di "TankerEnemy" (Rosario Marcianò).

http://www.tankerenemy.com/

http://www.tankerenemy.com/

http://www.youtube.com/user/tankerenemy?blend=1&ob=5

P.S.

nella spiegazione ho omesso di tutto e di più, l' argomento è troppo lungo da trattare e non ne ho voglia (tanto meno risponderò a qualunque tipo di domanda del tipo -"disinformatore"-, in quanto è tempo perso. Chi vuol credere che siano sciocchezze è libero di crederlo, a me non interessa.

Grappolidipalma ha detto...

Ho dimenticato di menzionare L' Escherichiacoli, il batterio geneticamente modificato responsabile delle morti avvenute in Germania circa un mese fà (e prima ancora in Spagna).

Trovate tutte le info nei link di TankerEnemy e/o in fonti varie sulla rete.

http://www.youtube.com/watch?v=KaRwnKDkaJU

paolo ha detto...

ciao e grazie GRAPPOLI DI PALMA,se penso come può essere cattivo l'uomo mi vergogno,pensando a milioni di persone che tutti gli anni muoiono di sete,bastava poco in confronto ai milioni che stanziano x aiuto a quei paesi. mi fa paura e mi dispiace ma penso che ormai è indispensabile un cambiamento traggico e radicale delle persone e del nostro sistema,spero soltanto che le persone dopo non rifacciano gli stessi errori.

paolo ha detto...

ciao ragazzi avete visto adesso il capo della nasa incomincia ad ammettere qualcosa "c'è stata un ondata di plasma dal sole e ci saranno problemi con interferenze radio e potrebbe danneggiarsi qualche satellite" e poi " il pianeta elenin passerà molto vicino alla terra e ci saranno degli allineamenti fra sole,terra,elenin e 1 altro pianeta che adesso non ricordo". spero di cavarmela,x quando riguarda la montagna mi sono dovuto regolare con le cartine "ancora non posso crederci" con internet digitando montagne vicino a novara oppure montagne del nord non sono riuscito a trovare niente,se non sono montagne altissime neanche con il calcola percorso di michelin si riesce a trovare niente. io penso che andrà bene chi ha un bunker! ciao

Anonimo ha detto...

Ore 03.43 Agosto 17, 2011 Da poco c'è stato un terremoto in Giappone di circa 4.6.
Do la notizia in anteprima essendo di servizio in base.
Come già stradetto da alcuni di questo blog e da me.Cominciate a prepararvi di conseguenza.
Un paio di espertri sentiti al volo ne deducono che sia l'effetto delle particelle del flare che sta investendo in questi giorni il nostro pianeta.

Grappolidipalma ha detto...

Manca meno di un mese all' "eclissi, allineamento, inversione polare e terremoto+meteoriti in ottobre" (se le info in rete sono esatte, cosa che per altro credo), eppure sembra tutto così surreale...

Mi sento come prima di un incidente d' auto, "mentre ti prepari all' urto"...

paolo ha detto...

ciao ragazzi,nessuno a detto niente sul terremoto,ma io ti credo,ho paura anche io,a volte penso che anche se o preparato lo zaino non sono abituato a stare al freddo in montagna,anzi io lo soffro + del caldo. Ma daltronte se penso che sono attaccato ad 1 raffineria + grossa del mio paese non saprei proprio quante possibilità ho,io penso molto poche, al 99% farò la fine della maggior parte delle persone. se poi ci mettiamo anche la radioattività da cui proteggersi... spero di non abbattermi troppo e di riuscire a fare qualcosa. adesso DEVO andare in ferie... potevo usare i soldi x acquisti e sopralluoghi x la sopravvivenza e invece x non farmi dare del pazzo in maniera definitiva devo continuare a fare quello che si fa sempre.. vi rendete conto!

Grappolidipalma ha detto...

Paolo...

La vita spesso (SEMPRE) ti fà fare quel che vuole (ai più rimane l' illusione di "aver scelto" ma in realtà non è così). Se "vai per la tua strada" senza tenere conto di cosa pensano gli altri (per quanto possa essere giusto, o sembrarti giusto dal tuo punto di vista) finisce che rimani solo; ragion per cui: GODITI LA VACANZA!!!

Per il freddo con un sacco a pelo decente (un Nanok "9 strati" ad esempio, come quello che uso tutti i giorni da circa 2 anni) hai temperature limite di -35, il che ti garantisce di stare bene senza troppi problemi a -15. Visto che siamo in estate e ci sono gli sconti (con 150 trovi suddetto sacco a pelo e molti altri TOP DI GAMMA); patire il freddo diventa una scelta :)...

Per quel che riguarda il terremoto, non lo diranno mai. Però "I potenti della Terra" sono 60 anni che si preparano ad affrontare questo giorno (non che questo gli servirà a molto). Dall' undici di Settembre di quest'anno, ogni giorno è buono (mica è stato un caso che 10 anni fà abbiano fatto crollare le Torri Gemelle proprio quel giorno; gli "illuminati" ci tengono a "queste cose"...

Del terremoto e della "fine di quest' Era, è scritto in numerosi testi antichi; il più conosciuto (o che dovrebbe esserlo ma nesuno lo caga) è la Sacra Bibbia.

Nell' Apocalisse di Giovanni è scritto TUTTO PER FILO E PER SEGNO, sia a livello di "micro" (anima), sia per il "Macro" (mondo manifesto).

Il "count down" è iniziato a Luglio 2009 con il passaggio di un "asteroide" (in realtà aveva 5 volte la massa di Giove e sia NASA che l' ESA avevano "previsto" grossi cataclismi che per fortuna non sono poi avvenuti -NONOSTANTE QUESTO LA POPOLAZIONE NON E' STATA ALLERTATA-.

Da alllora ci sono stati degli "EVENTI" che hanno scandito fino ad ora "il conto alla rovescia"; gli "STEP" sono SETTE (le "sette coppe").

La quinta coppa (davvero strana ed apparentemente di nessun rilievo) è stata versata circa 35 giorni fà.

La 6° coppa è iniziata ma non si è ancora compiuta (il suo compimento sarà l' inversione polare del pianeta ma toccherà anche ogni uomo al suo interno).

La settima coppa:

17Il settimo versò la sua coppa nell'aria e uscì dal tempio, dalla parte del trono, una voce potente che diceva: "È fatto!". 18Ne seguirono folgori, clamori e tuoni, accompagnati da un grande terremoto, di cui non vi era mai stato l'uguale da quando gli uomini vivono sopra la terra. 19La grande città si squarciò in tre parti e crollarono le città delle nazioni. Dio si ricordò di Babilonia la grande, per darle da bere la coppa di vino della sua ira ardente. 20Ogni isola scomparve e i monti si dileguarono. 21E grandine enorme del peso di mezzo quintale scrosciò dal cielo sopra gli uomini, e gli uomini bestemmiarono Dio a causa del flagello della grandine, poiché era davvero un grande flagello.


La settima coppa versata dall' Angelo nell' Aria sono le "CHEMTRAILS+HAARP" che produrranno il più grande terremoto mai visto (sfruttando le forze prodotte dal passaggio di ELENIN -aka NIBIRU, Pianeta Azzurro, Distruttore, ecc-).
La "grande città" è l' Africa (vedi mappa di Michael Scallion) che verrà divisa in 3 parti. Le "città delle Nazioni" è l'Europa, che scomparirà.
La "grandine" sono i meteoriti che cadranno appena entreremo nella coda di ELENIN (fine Ottobre).

Per la tempistica su YouTube trovi il video

"Nibiru, ultimi dati disponibili" (e mille altri con le proiezioni Nasa di Elenin)

Grappolidipalma ha detto...

A questo punto mi trovo costretto a fare una puntualizzazzione a proposito delle info che ho fino ad ora divulgato e relative date.

Le info sono corrette (terremoto e meteore), il mondo come lo conosciamo finirà; questo lo sò con certezza. Però è doveroso dire che da fine 2009 non ho più avuto accesso a tale fonte. per il resto ho cercato di raccappezzarmi con le info diffuse in rete ma a questo punto ho il dubbio di aver fatto un paciugo.

Elenin arriva in 20 giorni ma da un documento che gira in rete, sembrerebbe che, Elenin sia solo l' avanguardia. Ho sempre saputo che Nibiru è un "mini Sistema Solare" (composto da una nana bruna e diversi planetoidi), i testi Sumeri e Maya ne parlano approfonditamente ma a furia di fare ricerche e preoccuparmi ho finito per fondere e confondere tutte le info.

Ad ogni allineamento di Elenin con Terra e Sole è corrisposto un Terremoto sul nostro pianeta; mnore era la distanza di Elenin, maggiore diventava l' intensità fino al 9,3° (il 10 Marzo di quest' anno),senza contare lo spostamento polare (di 80 km) avvenuto tra Dicembre e Gennaio (sempre dovuto ad un allineamento di Elenin).

Detto questo, vi giro il documento pdf di 127 pagine che mostra di come Elenin sarà seguita dall' ipotetico "Pianeta X" (la fantomatica Nana Bruna)... Ora come ora sono assolutamente confuso... Nel dubbio sono felice di essere pronto ed anche se non dovesse succedere nulla nelle prossime settimane, la certezza del casino imminente rimane.

https://docs.google.com/viewer?a=v&pid=explorer&chrome=true&srcid=1FPFZJ6_Tw6c142-ONTTY7nphgztP0TPR88ihknERZWcO2yhiz5IQbzaGgIky&hl=it&pli=1


Lo trovate anche da scaricare cercando con Google "Nibiru final update pdf".

Non sò cos' altro aggiungere...

paolo ha detto...

l'unica cosa e che è tutto in inglese cioè x me arabo e ho provato a vedere dei video simulazione se non ho capito male ma sono delle publicità x scaricare alcuni programmi. bo! ciao

Grappolidipalma ha detto...

Ciao Paolo

puoi tradurlo con il traduttore di Google...

Anonimo ha detto...

ciao

paolo ha detto...

xxx

paolo ha detto...

ciao a tutti,stavo pensando come sia possibile che la nasa non riesce a calcolare la traiettoria di 1 satellite,non riesce a distruggerlo prima che atterri o scelga di non distruggerlo rischiando di far male a qualcuno solo x recuperarlo! ma ! sono senza parole... ciao

Grappolidipalma ha detto...

Satellite?! Oppure hanno fatto tutta la caciara solo per coprire Elenin (visto che tra il 27- e 29 ci sarà un allineamento con altri 4 o 5 pianeti, Terra compresa. L' ultimo allineamento è stato l' 11 di Marzo; dice nulla questa data?! Fukushima?! Magnitudo 9.2?!

La Verità non la conosco ma sò che i media sono un branco di bugiardi di cui non ci si deve fidare... Rimane che aspettare e vedere cosa succede.

mela ha detto...

Ancora più strano che dopo tutto sto po po di caos per UARS, nessuno lo abbia ripreso nella fase di rientro.
Avrebbe dovuto essere un "bello spettacolo" e poteva essere uno "scoop" giornalistico: moooolto strano che nessuno, ma proprio nessuno abbia ripreso nulla!

paolo ha detto...

si sono daccordo con voi,bugiardi e nessuna fiducia,anche se guardandomi intorno vedo solo persone ignoranti,ottusi,limitati, pieni di paure e molto altro ancora,dico questo xchè nonostante molte evidenze,fanno finta di non vedere e sentire e non provano neanche ad informarsi x paura di scoprire alcune verità che sarebbero dure da accettare ma indispensabili x provare a salvarsi,invece gli viene molto facile deridere all'infinito chi prova ad avvertirli!quindi a volte capisco i media o le forze armate che non dicono la verità!anche a me sembra molto strano che non sia venuta fuori neanche 1 immagine dell'ipotetico satellite che è caduto..., l'unica cosa di cui sono contento e quella che, non sia capitato nessuno evento catastrofico come fucuscima. anhe io ho molto paura x quello che stà x arrivare e l'unica cosa che mi consola un pò e quella di pensare che anche se sarei stato + preparato alla sopravvivenza estrema,molto probabilmente non mi sarebbe bastato,posso solo provare a prepararmi psicologicamente. ciao

paolo ha detto...

ciao a tutti,ma che fine avete fatto? non vedo mai un post! siete già tutti al riparo? mi stavo chiedendo se qualcuno di voi sa a che punto è elenin,e se lo sapete,come si fa a vedere i pianeti in orbita? cioè se c'è qualche satellite a disposizione di tutti? anche se penso che il governo si guardi bene da tenere sotto il proprio controllo la situazione,mi resta sempre 1 lieve speranza di poter sapere con un pò + di anticipo la sorte che mi aspetta. ciao

Grappolidipalma ha detto...

Eilaa Paolo...

Per quel che mi riguarda sono già "al riparo", ragion per cui mi sento relativamente tranquillo (e la vita va avanti un giorno alla volta).

Elenin è passata, è arrivata già quasi completamente disintegrata, ne sono caduti solo alcuni pezzi quà e là (oppure è stato un caso che proprio in quei giorni ci sia stato un gran parlare del satellite UARS...).

Credo che i governi sappiano (solo e soltanto) APPROSSIMATIVAMENTE quando arriverà Nibiru; personalmente non sono assolutamente in grado di fare una stima. Quel che ti posso dire è che l' unico segno che avrai sarà "la Luna di sangue" ed "il Sole come sacco di crine". E' scritto infatti che "nessuno sà quando sarà il momento, ne "Il Figlio, ne gli Angeli del Cielo ma SOLO IL PADRE"...

Non so dire se "qualcuno avvertirà", se "si saprà" o meno; cercate di essere pronti e possibilmente organizzati...

Nel frattempo, VIVETE!!!

paolo ha detto...

ciao sono contento x te anche se a dire la verità ti invidio un pò! io invece sono in ballo con lavori,preparativi e acquisti x la 1° e nuova casa... non solo la fatica e i soldi che mi stanno costando anche la beffa visto come la penso... io penso che tu non sia sposato xchè se è il contrario mi devi dire come hai fatto a convincerla!!non so se mi rispondi ma io te lo chiedo lo stesso: 6 al sicuro("relativamente") in alto? in montagna? xchè non penso che sei in un bunker visto che riesci ad usare internet. io penso che anche se riesco a mettermi in salvo morirò presto di freddo! visto che con poco meno di 10 gradi già mi si anestetizzano le dita e dopo 1 ora al caldo ancora non mi sono ripreso!sono troppo magro,non ho il grasso che mi protegge,ho provato ad ingrassare un pò con le vitamine.. ma niente, all'ora stò pensando di fare l'opposto cioè di abituarmi a mangiare meno.. ma non so se ci riuscirò,il mio menù è 2 piattoni di pasta,e qualcosina di secondo,pochissima frutta xchè sono troppo pieno e costa tanto come la verdura e il pesce! ciao

Grappolidipalma ha detto...

Paolo...

Chi ti ha detto che nei bunkers non c' è internet?!

Comunque no, sono semplicemente a casa mia, "sulle Alpi" (abbastanza in alto e distante dal mare). Non sono sposato, non ho una ragazza ne una famiglia; se avessi una ragazza, mi crederebbe. Casa mia è attualmente ad una temperatura di 14-15 gradi ma d' inverno rimane tra i 6-12 gradi (perchè ci vivo solo, è grande, e non ho voglia di spendere soldi per riscaldarla, riscaldo con la legna che prendo dal bosco quel tanto che basta per non farla ghiacciare; è un ottimo modo per tenere lontani amici e parenti); inutile dire che non patisco il freddo (dipende dall' -ANIMA-, la mia ora sta bene ed ho intenzione di continuare a farla stare bene A DISCAPITO DI TUTTO IL RESTO).

paolo ha detto...

ciao,quella sui parenti mi è proprio piaciuta ahahahahah!!! si si fai proprio bene io ti posso capire molto bene sulla questione parenti che sarebbe molto meglio tenere lontani!! x quando riguarda la donna che ti crederebbe la vedo dura molto dura,ho la trovi che già di suo e naturalista,che non sugue la moda "dell'apparire agli altri",una che sia positiva alle avventura.. oppure non ci fai niente x convincerla, neanche mostrandogli unn filmato o 1 dichiarazione del presidente degli stati uniti!!!! comunque penso che oltre a queste cose(in positivo però) x fare la vita che fai tu(che mi piacerebbe molto)penso serve molta conoscenza e controllo di se stessi! e a proposito di qusto pensi che se fossi + preparato e cosciente del mio IO posso superare i miei limiti riguardo al freddo?cioè riuscire a far superare i limiti e problemi fisici al mio corpo? ciao

Grappolidipalma ha detto...

Paolo...

Non si può certo dare torto a tua moglie se non crede a certe cose; chi non ne è mai stato toccato (SOPRATTUTTO SE HA UNA VITA FELICE) preferisce rifiutare tutte le info che possano ledere la tranquillità.

La "vita che faccio io" (ma tanto di più "quella che ho fatto fino ad ora") non ti piacerebbe.

Per ciò che riguarda "il freddo, il conoscere se stessi ed gli eventuali cambiamenti del proprio corpo (ma molto più importante -DELLA PROPRIA ANIMA-)" sei nelle mani di Dio (qualunque cosa sia). Non sono certamente in grado di rispondere alla tua domanda.

paolo ha detto...

ciao grappoli di palma,come va? spero bene. ormai siamo rimasti soli... io continuo con i lavori di casa e continuo a sperare che vada tutto x il meglio,anche se ogni mese x ogni pioggia sembra che è tutto marcio e viene giù di tutto! il nostro clima è proprio cambiato e non riesco a capire se è il territorio di pasta frolla o se la natura o il clima che si è fatto + aggressivo! ho dei dubbi xchè non mi sembra di vedere burrasche incredibili! un saluto,paolo, ciao

mela ha detto...

Io continuo a sperare che non si verifichi quanto previsto da Grappoli di Palma (parlo di tsunami, terremoti, ecc..), ma in ogni caso sto vedendo delle trasformazioni forti (clima, economia, governi, ....) che non lasciano presagire un futuro roseo. Io ho cercato di prepararmi (ma dubito di essere davvero preparato in modo efficace) alle situazioni critiche, ma onestamente spero ancora che non si verifichino sconvolgimenti apocalittici: sarebbe davvero dura trovare rifugi efficaci che possano garantire la sopravvivenza.

Grappolidipalma ha detto...

Purtroppo conosco la mia fonte, non nutro grandi speranze di sfangarla senza pagare lo scotto... Se dovesse arrivare ora, sarei il primo a crepare, se può consolarvi...

paolo ha detto...

ciao a tutti e vi auguro un 2012 in cui le profezie non si avverino!! auguri a grappolidi palma e mela,e spero che se il destino è segnato,sia segnato in modo che anche sotto un pilastro ci salviamo! io continuo a sperare! ciao

paolo ha detto...

terremoti al nord ! a milano ! ma !

paolo ha detto...

comunque io sono sempre di + convinto che ci sarà un cambiamento radicale e un disastro allo stesso tempo ma non sono + convinto se sarà x un evento atmosferico o x un evento causato dall'uomo! non so chi vincerà ad arrivare x primo! e rimango scioccato ogni giorno di+,penso che siamo al limite e invece ogni giorno ce ne 1 nuova che porta quel limite sempre + in basso, dove io non pensavo neanche che si sarebbe potuti arrivare! e ogni volta mi chiedo come è possibile che nessuno si accorga o ne parli del fatto che quando ci sono perdite economiche , materiali, diritti etc. l'economia va bene! cioè i mercati o le borse rispondono positivamente! cioè + andiamo sotto e + sono contenti! sembra che gli illuminati che decino tutto in tutto il mondo ti danno il contentino xchè stiamo andando verso dove loro hanno deciso...!

Grappolidipalma ha detto...

Ciao Paolo

ti consiglio di guardare il video (YouTube):

"L' Islanda la rivoluzione silenziosa"

La gente è completamente fuori di testa, tutti pieni di loro stessi, ciechi, cattivi, avidi, dannosi al mondo; non ci si può (e non ci si deve) aspettare nulla da nessuno in questo periodo. Detto questo, se si trovano persone decenti (molto difficile di questi tempi), è bene tenersele strette. Fai bene attenzione a NON aiutare persone che non lo meritano (o la pagherai cara).

A dirtela tutta, non sono arrabbiato verso quelli del NWO, perchè loro seguono la loro natura; sono cattivi (e stupidi non poco). Quelli che davvero NON POSSO PIU' SOPPORTARE, sono le persone comuni, che come hai giustamente detto tu, SE NE FREGANO E NON VOGLIONO GUARDARE NE TANTOMENO VEDERE. Non oso davvero immaginare che fine faranno queste perone; capisco come mai il numero di "coloro che continueranno" sia di solo 500 milioni (circa).

Non mi stò più ponendo il problema di capire "come o quando", in qualunque modo avvenga, mi andrà bene. A dire il vero non sono mai stato meglio in vita mia (eliminare i rami malati è un toccasano per la pianta).

Eugenio Siracusa ha parlato parecchio di "come avverrà", (trovi i suoi video in rete YouTube ecc), ha parlato di Shamballa (purgatorio), Agarta (inferno) ed uno spostamento temporaneo su Europa (satellite di marte, se non sbaglio) per quelli che dovranno poi tornare quì. Oviiamente non sono in grado di confutare tale affermazione, comunque quello che diceva per me ha sempre avuto senso.

Stammi bene

paolo ha detto...

ciao grappoli grazie del consiglio no sapevo proprio niente di eugenio siracusa,ho visto qualcosa anche se di 6 video sono riuscito a trovare solo 2 parti,quando parla ti da proprio l'impressione di parlare con una serenità e consapevolezza che devo dirti la verità ho provato un pò di invidia positiva naturalmente,far parte di quei pochi fortunati ad essere informati e magari salvati da quello che avverrà x me e un sogno irrealizzabile x 1 semplice motivo xchè ci sono milioni di persone + meritevoli di me!è poi a me manca la cosa principale " la fede",che mi è venuta a mancare dalle esperienze di vita che ho avuto,e forse anche xchè sembra che ci sono troppe verità cioè asteroidi,alieni,Dio,miracoli...cose che secondo me coesistono e non riesco a spiegarmi .... Poi x quando riguarda l'islanda sono scioccato e ancora + incazzato,al pensiero di cosa hanno fatto loro in 600 mila e potremmo fare noi in 60 milioni! gli utili sono dei banchieri privati poi quando falliscono chiedono ancora il conto alle persone comuni e noi quà come i caproni in silenzio capaci di fare solo parole e di farle di dietro.. quando ce da provare a farsi sentire dai poteri forti (nelle manifestazioni etc.)preferiscono dormire,andare al bar o giocare alla xbox! mi dispiace proprio tanto dover morire insieme a questo tipo di persone,mi fa proprio arrabbiare essere messo nel mazzo con loro.
Devo dire che tutta questo casino mi stà opprimendo,io non vorrei molto,vorrei mollare tutto e andarmene in una baita aspettando lì... in mezzo alla natura e agli animali anzi no in mezzo alla natura e basta xchè in mezzo agli animali ci sono già... sono molto pentito delle scelte di vita che ho fatto,sfruttato,sposato etc. x arrivare a 32 anni a non avere niente,non avere serenità etc. etc. etc. ed accorgermi che ho buttato 15 anni della mia vita x avere in cambio solo perdite... certo che poi a qualcuno che gli viene da dire " che venisse pure la fine del mondo e speriamo che arrivi in fretta" ,be io lo capirei,la vita e bellissima ma non questa non così ... 1 sola cosa mi consola ,il fatto di non aver messo al mondo 1 vita innocente in questo schifo di sistema, senza saperlo ho fatto come consigliava eugenio siracusa.
approposito non ho capito bene (in quei 2 video),cioè lui diceva che "sotto" torino c'è agarta ( l'inferno) e quindi ci sono influenze negative? e poi shamballa
( il purgatorio ) dove sarebbe? non ho capito bene neanche la seconda morte,spero di trovare qualche video completo in tutte le sue parti.
ciao

Grappolidipalma ha detto...

Ciao Paolo

Le manifestazioni

Le manifestazioni sono da evitare, semplicemente perchè danno un pretesto ai poteri forti per agire contro la brava gente. O ci organizza a mano armata (non vuole essere un consiglio, è un dato di fatto) come fecero i Francesi durante la rivoluzione (e come fanno in tutto il mondo i disperati), oppure è maglio lasciare perdere. Manifestare "pacificamente" contro il potere armato è semplicemente stupido (nella maggior parte dei casi) e, SOPRATTUTTO DI QUESTI TEMPI, controproducente.

Le manifestazioni come Roma ad esempio, sono state organizzate dalla CIA; come lo sono state tutte le altre nel mondo. Se ci fai caso, nelle bandiere, appare sempre lo stesso simbolo (un pugno chiuso). La manifestazione di Roma è stata organizzata a livello burocratico (permessi ecc) da un singolo individuo, poco più che ventenne (chi conosce la prassi, capisce già che qualcosa sotto c'è) il che è a dire poco STRANO (quanto difficile). Lo stesso individuo è stato intervistato dalle 3 reti Mediaset, in tre diverse occasioni (momenti e città diverse), sempre a proposito di tale manifestazione. Ha partecipato a trasmissioni televisive in cui si proponeva come uno studente laureando (ma allora siamo davvero tutti coglioni)... Sempre in quel di Roma, almeno il 90% dei danni fatti per strada e delle aggressioni, sono stati portati a compimento da agenti in borgese (agenti specializzati proprio in questo campo, lo stesso tipo di persone che ha rovesciato il governo di Gheddafi. In rete trovi decine se non centinaia di video a questo proposito, MOLTO ESPLICATIVI E DOCUMENTATI.
Non desidero essere frainteso; le manifestazioni HANNO RAGIONE DI ESISTERE ma oggi, giocano contro quello per cui dovrebbero lottare. Le persone HANNO RAGIONE DI ESSERE INCAZZATE (vedi i NO-TAV) ma è ora di agire in un modo differente; bisogna che i singoli divengano "UNA UNITA'".

I potenti hanno studiato tutto a tavolino già da molto tempo; il populino "è cretino", è come se fosse un bambino di 5 anni che vuole contendere con Attila il re degli Unni.

Attualmente una soluzione ci sarebbe, purtroppo però richiederebbe L' UNIONE DELLE PEROSNE CONTRO LO STATO ED IL POTERE BANCARIO (cosa attualmente impossibile visto che tutti pensano di se stessi "io sono il migliore, gli altri non contano nulla, tutto deve essere per me e la mia famiglia"): basterebbe SMETTERE DI PAGARE LE TASSE E VOTARE (per "ESSERE GOVERNATI" da ladri e assassini. I politici sarebbero cosi costretti dalla stessa legge civile a dimettersi senza per altro la possibilità di ritornare in politica in un secondo momento; PURTROPPO QUESTA E' UN UTOPIA).

Ci sarebbe molto molto altro da dire ma non ne ho davvero voglia

Grappolidipalma ha detto...

Eugenia Siracusa

Eugenio Siracusa, parla di molte cose e dice la Verità.

Però "ALCUNE" delle cose che conosce, sono da Lui conosciute a livello "superficiale", ovvero senza la profondità della "conoscenza gnostica" (Conoscenza Del Verbo di Dio, applicata a Se Stessi; più semplicemente: CONOSCENZA DI SE STESSI SECONDO LE LEGGI DELLO SPIRITO). Tale conoscenza può essere acquisita SOLO SE IL CIELO LO VUOLE.

Purtroppo non esistono le parole che esprimano ciò a cui mi riferisco (esistono in altri piani di esistenza, non nella nostra 3° dimensione). Queste "parole" sono state omesse dal creatore della Terra (che non è Dio come si crede, bensi Satana). Le "parole" che esprimono concetti che dovrebbero essere "Spirituali", sono state "INVERTITE". Ovvero: a cose buone, sono stati dati nomi cattivi; così da allontanare i buoni da esse. A cose cattive, sono stati dati nomi buoni; cosi da far cadere gli ingenui in trappola.

Quello di cui stò parlano non credo tu possa capirlo, e non lo troverai in rete da nessuna parte; rimane comunque UNA REALTA' INELUTTABILE.

Agharta e Shamballa, sono Inferno e Purgatorio. Le persone che non possono essere salvate finiscono ad Agharta per scomparire, mentre gli altri finiscono a Shamballa dove inizieranno un processo nel quale "CONOSCERANNO SE STESSE".

Agharta e Shamballa vengono da sempre citate, non che descritte in svariati testi sacri (spesso i nomi differiscono ma SONO SEMPRE LORO). Si troverebbero al centro della terra (ovviamente un una dimensione parallela con una differente frequenza vibratoria). Alcune persone nel corso della storia ne hanno data testimonianza... Non ci sono mai stato, non posso parlare per conoscenza diretta, ragion per cui, cerca in rete a tal proposito.

La seconda morte

La seconda morte è in pratica il momento in cui TUTTI VERRANNO GIUDICATI, per i più corrisponderà con il momento in cui perderanno "I DONI DELLO SPIRITO". TI spiego questo in modo empirico con un' equazione:

a+B=C

a = "uomo di carne"

B = DONI DELLO SPIRITO

C = risultante dei due fattori sommati

Oggi come oggi, più del 90% della gente pensa a se stessa come a "C". In realtà dovrebbero pensare a se stesse come "a+B" ma non ne sono in grado perchè "B" non gli è mai stato tolto.

Quelli che hanno subito la "PRIMA MORTE" (a cui è stato tolto "B" già da molto tempo e ripetute volte), sono coloro che hanno il compito di ARMONIZZARE LE ENERGIE DURANTE QUESTA FASE DI PASSAGGIO, per dare a coloro che si salveranno la possibilità di avanzare. Coloro che hanno subito la "PRIMA MORTE" sono già salvi e IN NESSUN MODO ANDRANNO IN CONTRO ALLA "SECONDA MORTE".

Grappolidipalma ha detto...

---continua


Essi sono già salvi, consapevoli, padroni di loro stessi.

Continuano a CADERE ma SOLO a causa di coloro che non sono ancora evoluti; questo succede per volere Divino; con il sacrificio di pochi avviene la salvezza di molti. Ne parla Gesù nella Bibbia con la parabola del Lievito:

"Il regno dei cieli si può paragonare al lievito, che una donna ha preso e impastato con tre misure di farina perché tutta si fermenti".

Io sono il lievito e chi viene a me è la farina; una volta che l' impasto sarà fatto, e cotto il pane, chi potrà dire dove finisce il lievito ed inizia la farina...


Anche quì ci sarebbe da parlare fino allo sfinimento ma sarebbe del tutto inutile. Certe cose bisogna capirle VIVENDOLE, le parole lasciano il tempo che trovano...

Quello che posso dirti e che nella bibblioteca Vaticana ci sono testi TENUTI SEGRETI che AVREBBERO AIUTATO L' UOMO ALLA COMPRENSIONE DI SE STESSO E DEL REGNO DI DIO (quello Vero); anche di questo è scritto sulla Bibbia, con la parabola del cane che si sdraia nella mangiatoia dei buoi, e ne lui mangia, ne lascia mangiare i buoi...

Un altro esempio è la saga di PROMETEO, di cui rimane solo la prima parte:

"PROMETEO INCATENATO"

Sono sparite le seguenti parti:

PROMETEO LIBERATO

PROMETEO PORTATORE DI FUOCO

Probabilmente troppo esplicite.

Personalmente ho conoscenza diretta di questa storia e CONOSCO "GLI ATTORI". Ad esempio "IO" (la giumenta pazza) è quella che nella Bibbia viene chiamata "Babilonia la Grande" (che è una parte di colei che è anche "Maria Maddalena"). Conosco anche Prometeo.
Ho alcuni dubbi su altri "attori" ma sarebbero dissipati se potessi leggere il resto della storia...

Oramai comunque non ha più nessuna importanza. Si tengano pure i loro segreti, ne hanno ancora per poco da stare allegri sti "potenti".

Anonimo ha detto...

siamo ad agosto 2012 e NESSUNO degli eventi preventivati (avviatamento di nibiru, sconvolgimenti climatici, etc) si e' ancora manifestato. Manca solo 5 mesi e queste cose non si improvvisano dall'oggi al domani. E' meglio che i maya si diano una mossa o la fine del mondo arrivera dopo la scadenza che i gonzi di tutto il mondo si aspettano per dicembre 2012.... madonna che gonzi. manca solo quello che dice che la terra e' piatta ed e' il sole a girarle intorno... roba da medioevo.

Anonimo ha detto...

siamo a metà settembre e ancora tutto bene, spero di non star cadendo da un palazzo altissimo

Anonimo ha detto...

sure there is adult supervision as some [url=http://www.salevivi.com]ヴィトン メンズ 財布[/url] a firm grip. Since products surface [url=http://www.jppie.com]ムートンブーツ[/url] cakes and candy are an integral part as well. [url=http://www.jppie.com]UGG ブーツ店舗[/url] causing their bags because they will notice [url=http://www.outletluxury.com]モンクレール 店舗[/url] they've got also enticed Hollywood [url=http://www.salevivi.com]ルイヴィトン 通販[/url] logo printed on these bags. There are many [url=http://www.onlyyoucom.com]ugg ブーツ[/url] today owned a great number of clothes in [url=http://www.onleyoulouboutin.com]christian louboutin outlet[/url] incarnation of God in Jesus Christ. This man [url=http://www.onleyoulouboutin.com]http://www.onleyoulouboutin.com[/url] are many other situations, however, when it [url=http://www.onleyoulouboutin.com]http://www.onleyoulouboutin.com[/url] care of themselves and stop the causes of
weather-related problems such as [url=http://www.salevivi.com]スーパーコピー 財布[/url] always a matter of panache and expression. [url=http://www.onleyoulouboutin.com]christian louboutin[/url] investment option prospects.China And [url=http://www.antjp.com]モンクレール[/url] need to do is find cheap maternity clothes. [url=http://www.onleyoulouboutin.com]christian louboutin outlet[/url] would be to gain weight at a slower tempo [url=http://www.outletluxury.com]モンクレール ダウン[/url] right size - neither too tight nor too loose. [url=http://www.outletluxury.com]ダウン モンクレール[/url] Nam abc Chao mung den voi Lao abc wellcome [url=http://www.buynewcom.com]ムートンブーツ[/url] harassment in the husbands home than do [url=http://www.jppie.com]ugg ブーツ[/url] the choice and availability is growing. [url=http://www.onleyoulouboutin.com]http://www.onleyoulouboutin.com[/url] durable, promotional bags are known to last

Anonimo ha detto...

dimensions, styles, and colors. Bags can [url=http://www.jppie.com]ムートンブーツ[/url] average everyday bag. These types of bags [url=http://www.antjp.com]モンクレール[/url] Americans and the picture of Ralph's models [url=http://www.outletluxury.com]ダウン モンクレール[/url] ending of eras. Sometimes one can hear it [url=http://www.onlyyoucom.com]ugg ブーツ[/url] dresses From Vila clothing will offer a [url=http://www.antjp.com]モンクレール ダウン[/url] really a one-way communication tool. On the [url=http://www.onlyyoucom.com]アウトレッ[/url] their babies. The doting moms need to carry [url=http://www.buynewcom.com]ugg ブーツ 通販[/url] guilt pangs, when they have to throw away [url=http://www.onlyyoucom.com]http://www.onlyyoucom.com[/url] variety of colors and style, these brown [url=http://www.jppie.com/]http://www.jppie.com/[/url] it! If you are looking for the right person
protection. Belleville Waterproof Sage [url=http://www.antjp.com]モンクレール[/url] responsible for establishing Jute Bags as [url=http://www.onlyyoucom.com]アウトレッ[/url] the main ingredients, and originally it was [url=http://www.salevivi.com]スーパーコピー 財布[/url] fit for longer. Meanwhile look for clothing [url=http://www.antjp.com]モンクレール アウトレ[/url] accomplishments or honors you've received, [url=http://www.buynewcom.com]ugg ブーツ 通販[/url] are highly durable and known for their [url=http://www.onleyoulouboutin.com]christian louboutin outlet[/url] "During Ramadan we basically work to pay [url=http://www.salevivi.com]ルイヴィトン 通販[/url] individuality and women can look [url=http://www.onlyyoucom.com]アウトレッ[/url] of different "models" and sizes to be able [url=http://www.salevivi.com]http://www.salevivi.com[/url] can certainly make a person look much older